Giornalista uccisa a Kabul: le condoglianze del sindaco


Il sindaco di Firenze Leonardo Domenici ha inviato al direttore del Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli, un messaggio di condoglianze per l’uccisione di Maria Grazia Cutuli, inviata del quotidiano milanese in Afghanistan. “Come presidente dell’Anci e sindaco di Firenze – scrive Domenici – voglio esprimerle il dolore dell’Associazione dei Comuni italiani e della mia città, per la morte di Maria Grazia Cutuli, selvaggiamente uccisa insieme ad altri tre colleghi giornalisti in Afghanistan, dove stava esercitando la sua insostituibile professione: conoscere e raccontare la realtà. Il suo assassinio è un atto barbaro e inqualificabile che lascia senza fiato. Al suo giornale e alla famiglia di Maria Grazia le condoglianze più sentite e sincere”.

Redazione Nove da Firenze