A piedi da Bologna a Firenze per ricordare le vittime del Coronavirus

L'impresa in solitaria lungo la Via degli Dei di un dipendente di un Comune lombardo assai colpito dal Covid. Maria Federica Giuliani (Vice Presidente del Consiglio comunale): “Un bel gesto per ricordare le vittime di questa emergenza sanitaria”


La vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani ha ricevuto sull'arengario di Palazzo Vecchio Alberto Turra, dipendente del Comune di Palazzolo sull'Oglio in provincia di Brescia. Partito da piazza Maggiore a Bologna e che ha percorso 140 chilometri, lungo la Via degli Dei, per ricordare i 140 morti, causati da Coronavirus, avvenuti nel suo Comune.

“Abbiamo ricevuto, anche in Consiglio comunale, il signor Turra che ha compiuto un'impresa in solitaria e che lavora presso i servizi cimiteriali del Comune di Palazzuolo sull'Oglio ed ha avuto dunque un rapporto diretto con i tanti concittadini coinvolti col Covid-19. Un cammino pieno di significato che il signor Turra – sottolinea la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani – ha voluto fare per ricordare questa emergenza sanitaria che ha caratterizzato la nostra vita negli ultimi mesi. Con questa impresa il signor Turra ha voluto sensibilizzare l'opinione pubblica ad effettuare delle donazioni al conto corrente del Comune di Palazzolo per l'emergenza Covid-19. Il Consiglio comunale lo ha salutato per l'impresa”.

Redazione Nove da Firenze