A letto con Marilyn

Venerdì 25 e sabato 26 gennaio (ore 21:00) e domenica 27 gennaio (ore 18:00) a Firenze a grande richiesta “Bye Baby Suite”, le ultime ore di Marylin Monroe


Nella suite di un hotel di lusso rivive un’anima fuori posto, un fantasma che si muove tra lenzuola disfatte, cuscini, alcol e pillole. L’artista ripercorre la sua esistenza tra i ricordi di una vita tormentata e le paure per ciò che accadrà. Gli spettatori verranno avvolti nella notte della diva di Hollywood, dai suoi sogni e dalle sue ombre.

Dopo dieci anni di turné in tutta Italia, lo spettacolo teatrale scritto dall’autrice fiorentina Chiara Guarducci, e diretto e interpretato dall’attrice pistoiese Alessia Innocenti, prenderà forma nella suite del Relais Santa Croce in via Ghibellina, venerdì e sabato prossimo alle 21:00 e domenica alle 18:00. I quaranta minuti della rappresentazione però, sono solo per un pubblico ristretto, che godrà dell’intimità di una suite dell’hotel a 5 stelle in via Ghibellina. Nessuna cornice potrebbe racchiudere meglio uno spettacolo che ci consegna una Marylin come non l’abbiamo mai vista.

La piece, rappresentata con successo da Catania a Venezia, è ormai un caso la cui poesia ha travalicato i confini nazionali guadagnandosi la celebrazione di Le Monde. E mentre la cronaca ci inchioda a quotidiane violenze sulle donne e abituali soprusi nello star-system, un piccolo gioiello illumina le scene italiane, restituendo dignità e splendore all’attrice più amata d’America e a tutte le donne del mondo. I quaranta minuti di monologo ci restituiscono una donna vera che, spogliatasi letteralmente di tutti gli orpelli della finzione, ci appare nella sua struggente umanità.

Sbaglia chi inseguirà le prossime repliche per puro spirito di gossip, sperando di spiare dal buco della serratura: al contrario gli spettatori siedono di fronte al letto della diva e la vedono spostarsi dentro la stanza intenta in azioni abituali. L’interprete offre il proprio corpo per disegnare l’immagine più intima della donna e per riempire quel vuoto che le mangiava l’anima. Ecco perché quando la Monroe resta letteralmente a nudo, dietro una tenda che le offre un pietoso riparo, vediamo la sua femminilità per intero, vestita dal corpo dell’Innocenti che si muove nello spazio con assoluta padronanza.

Luci e ombre si alternano nella camera e nella vita della diva, una realtà scomoda con cui ci si confronta vis a vis, in un gioco di specchi che ci porta dritti al cuore della dolcissima e fragile star. Lo spessore del testo e la messa in scena dell’attrice e regista toscana renderanno l’ultima notte di Marylin indimenticabile.

Informazioni:

Bye Baby Suite
Relais Santa Croce, in Via Ghibellina, 87

Prezzo: 20 euro con posti limitati su prenotazione allo 0552342230 events.santacrocefirenze@baglionihotels.com

Elena Novelli