A fuoco nella notte l'auto dei carabinieri

Una molotov lanciata contro la caserma di Laterina Pergine Valdarno


Bottiglia incendiaria contro una caserma dei carabinieri nell'Aretino. Distrutta un'auto di servizio. Il fatto è accaduto a Laterina Pergine Valdarno, dove una bomba incendiaria, lanciata da ignoti, ha distrutto un'auto dei carabinieri.

Il sindaco di Cortona, Luciano Meoni, a nome dell’intera amministrazione comunale cortonese, condanna fermamente l’attentato. «Esprimo ferma condanna per il vile gesto compiuto a Laterina Pergine Valdarno», ha detto il primo cittadino di Cortona. «All’Arma dei carabinieri va tutta la nostra solidarietà per questo atto inqualificabile. L’auspicio è che i responsabili siano presto individuati e consegnati alla giustizia».

Redazione Nove da Firenze