Viola Park, aperto il cantiere: al lavoro 300 operai al giorno

Viola Park : apertura del cantiere

VIDEO. Oggi 5 febbraio 2021 è una giornata storica per la Fiorentina: a Bagno a Ripoli la cerimonia con la benedizione dell'albero "di fondazione", un olivo. 25 ettari, investimento di 85 milioni. Saranno piantati più di mille alberi


VIDEO. Aperto ufficialmente il cantiere per la realizzazione del nuovo centro sportivo Viola Park, a Bagno a Ripoli. Presenti tutti i dirigenti della Fiorentina, a partire dal presidente Rocco Commisso  e gli amministratori del Comune fiorentino, con in testa il sindaco Francesco Casini. Una giornata storica, questo 5 febbraio 2021. Oltre 25 ettari nel segno della modernità e del rispetto dell'ambiente. L'investimento è di circa 85 milioni.

La cerimonia è stata contrassegnata anche dalla presenza di un sacerdote, don Massimiliano cappellano della Fiorentina. Non è stata posta la prima pietra ma piantato un albero, nel segno dell'ecologia. L'albero di fondazione è un meraviglioso olivo toscano.

L'architetto Casamonti, il progettista, ha detto tra l'altro che ogni giorno nel centro sportivo viola lavoreranno 300 operai, oltre ai dipendenti viola e agli addetti che via via saranno impegnati. Saranno piantati più di mille alberi

Redazione Nove da Firenze