Viola: contro l'Inter in Coppa chance per Eysseric?

ph courtesy Violachannel

Domani sera a San Siro scelte quasi obbligate per Iachini. In porta Terracciano, Ceccherini sicuro di giocare (Pezzella è squalificato). Forse in campo il francese al posto di Castrovilli. In attacco Chiesa con Vlahovic che oggi compie 20 anni. Domani al Franchi Fiorentina-Milan Primavera Tim Cup


Domani sera la Fiorentina sarà impegnata in Coppa Italia contro l'Inter a San Siro (ore 20,45, arbitra Doveri di Roma, diretta sulla Rai). Beppe Iachini in conferenza stampa mattutina (ore 9 al Franchi) ha detto che in porta giocherà Terracciano e che Ceccherini sarà sicuro di giocare. Probabilmente al posto dell'infortunato Castrovilli ci sarà una chance per Valentin Eysseric. "Andiamo a giocarcela", ha tuonato il mister viola pur consapevole delle difficoltà contro la squadra di Antonio Conte.

In difesa, mancherà capitan Pezzella squalficato dopo il rosso rimediato contro l'Atalanta, mentre giocheranno certamente Caceres e Milenkovic che domenica contro la Juventus saranno indisponibili a loro volta per squalifica. 

In attacco probabile turno di riposo per Cutrone e spazio dal primo minuto per la coppia Chiesa-Vlahovic. Proprio oggi il centravanti serbo compie 20 anni ma la sua maturità è già da giocatore esperto.

Da Museo Fiorentina per Violachannel, le 5 curiosità sulla gara di Coppa Italia Inter-Fiorentina:

  1. Fiorentina ed Inter, in coppa Italia, si sono incontrate 11 volte. Lo score totale vede in vantaggio i viola con 5 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Di questi 11 precedenti, 4 si sono disputati a Milano, ed hanno visto 1 vittoria della Fiorentina, 1 pareggio, e 2 vittorie dell'Inter. Il solo precedente disputato in campo neutro, a Piacenza il 28 settembre 1988, terminò con un pirotecnico 4-3 firmato Borgonovo, doppietta di Baggio (uno su rigore) e Mattei. Il computo totale dei gol vede ancora la Fiorentina in vantaggio con 16 gol all'attivo e 13 al passivo.
  2. L'Inter-Fiorentina di coppa Italia più significativo è senza dubbio quello del 28 febbraio 1996, quando la Fiorentina allenata da Ranieri espugnò San Siro con un gol di Batistuta. Si giocava la semifinale di ritorno (all'andata era finita 3-1, addirittura con tripletta del "Re Leone") ed i viola ebbero così accesso alla finale. Poi vinta contro l'Atalanta.
  3. Fiorentina-Inter (e viceversa) in una semifinale di coppa Italia registra altri due precedenti: il primo relativo alla stagione 1965-1966, disputato a Firenze (come oggi in gara secca, il 9 febbraio 1966) e vide prevalere i viola per 2-1: reti di Hamrin e Brugnera. Anche quest'affermazione fu significativa perchè ottenuta contro la squadra che, a fine stagione, diverrà campione d'Italia. In finale la Fiorentina affronta il Catanzaro (squadra di serie B) sul neutro di Roma, vincendo per 2-1: reti di Hamrin nel primo tempo, e Bertini su rigore nel 2° tempo supplementare. L'altra semifinale, disputata invece in gara doppia, vide l'andata disputarsi il 3 febbraio 2010: vittoria nerazzurra con gol di Milito. Ritorno al Franchi il 13 aprile 2010, e di nuovo affermazione interista con un gol del camerunense Eto'o.
  4. Inter-Fiorentina di coppa Italia, in programma mercoledì 29 gennaio 2020, si disputerà per i quarti di finale, abbiamo detto in gara secca. Precedente identico, sul campo di San Siro, si è verificato una sola volta: il 4 giugno 1967, e vinse l'Inter per 1-0 con gol di Mazzola. Da ricordare che sei anni prima, il 6 aprile 1960, era successa la stessa cosa a campi invertiti: si giocò infatti a Firenze e finì 2-1 per la Fiorentina con doppietta di Hamrin.
  5. Chiudiamo con una curiosità che riguarda un calciatore, William Barducci, il quale ha militato nella Fiorentina nella stagione 1977-1978. Barducci esordì in maglia viola proprio a Milano contro l'Inter in coppa Italia (14 maggio 1978), realizzando una doppietta. La partita, terminata 2-2 (rimonta viola da 0-2) era inserita in un girone finale composto da Fiorentina, Inter, Monza e Torino. Barducci, tra l'altro, realizzò anche un terzo gol nel Fiorentina-Torino 2-0 di quel girone. Da notare come Barducci, durante la stagione regolare, non avesse totalizzato neppure una presenza: nè in campionato, nè nelle due partite di coppa Uefa contro lo Schalke 04.

Infine, sempre domani mercoledì 29 gennaio l’Artemio Franchi ospiterà la partita Fiorentina-Milan per la Primavera Tim Cup. Il fischio l’inizio è previsto per le 14.30. Per quanto riguarda la circolazione, alle 11 scatteranno divieti di transito e sosta in viale Nervi.

Redazione Nove da Firenze