Viali, automobilista senza assicurazione tenta la fuga ferendo un agente

 Mezzo confiscato, è scattata la denuncia per resistenza e lesioni


 Gli agenti di Rifredi hanno fermato un veicolo sul viale Fratelli Rosselli, risultato senza assicurazione e già sottoposto a sequestro. Il conducente ha tentato la fuga ma è stato fermato ferendo un agente.

Circolava senza assicurazione e a bordo di un’auto già sottoposta a sequestro tentando la fuga una volta fermato per un controllo, ma è stato bloccato da una pattuglia della polizia municipale che gli ha confiscato il veicolo e lo ha denunciato: è successo ieri sera, quando due agenti del distaccamento di Rifredi si trovavano in viale Fratelli Rosselli all’incrocio con via della Scala per il servizio di viabilità della zona.

Mentre regolava il traffico, la pattuglia ha fermato una macchina in transito in ingresso città, che da alcuni accertamenti è risultata priva di copertura assicurativa. Tuttavia il conducente, incurante delle disposizioni impartite dalla pattuglia, ha ripreso la marcia cercando di darsi alla fuga. Un agente nel tentativo di fermare il veicolo, poi riuscito, è rimasto lievemente ferito ad un braccio ed ad un piede. L’uomo a bordo dell’auto, un 58enne nato all'estero ma con cittadinanza italiana e residente a Firenze, è stato sottoposto ad alcool test con esito negativo, ma da altri accertamenti il mezzo risultava gravato da un precedente provvedimento di sequestro: l’uomo è stato quindi sanzionato con un verbale da 868 euro con taglio di 5 punti patente per circolazione senza assicurazione e con uno da 2.006 euro con ritiro della patente ai fini della sospensione (la cui durata sarà decisa dal Prefetto) per circolazione con mezzo già sottoposto a sequestro. Il veicolo è stato confiscato e portato in depositeria.

Ma non solo: l'uomo è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. L’agente ferito ha riportato cinque giorni di prognosi. 

Redazione Nove da Firenze