Via XX Settembre: moto urta auto, sbanda e danneggia quattro macchine

Incidente alle 9 di stamani. Centauro in ospedale in codice giallo. Dinamica al vaglio della Polizia municipale


Prima l’urto con un’auto, poi lo scontro con altre quattro vetture parcheggiate. È quello che è accaduto stamani a un motociclista in via XX Settembre. Erano trascorse da poco le 9 quando il centauro stava transitando sulla sua Ducati quanto per cause da accertare ha urtato un’Opel Meriva che stava procedendo nella stessa direzione. La moto ha quindi sbandato finendo per colpire e danneggiare altre quattro vetture in sosta. Il motociclista, 38 anni, è stato portato in ospedale in codice giallo, nessuna conseguenza per il conducente dell’auto (sempre 38enne). La dinamica è al vaglio della Polizia Municipale.

Anche ieri c'era stato un incidente di un certo rilievo. Uno scontro auto contro motocicletta e il giovane centauro ricoverato in ospedale in codice rosso. È questo l’epilogo dell’incidente avvenuto nella tarda mattina di ieri in viale Aleardi. Secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale, intervenuta sul posto per i rilievi, la motocicletta condotta da un giovane stava transitando da piazza Pier Vettori in direzione di Porta Romana quando si è scontrata con un’auto. Al volante della vettura, che si stava immettendo sulla carreggiata proveniente da una strada secondaria, un 44enne. La dinamica è ancora al vaglio della Polizia Municipale. Il giovane, 25 anni nato in Colombia (sposato a una connazionale residente a Firenze e con i documenti in via di regolarizzazione) è stato portato in ospedale dove è ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe il pericolo di vita.

Redazione Nove da Firenze