Via Allori: ladro scalatore arrestato dalla Polizia

​Gli agenti delle volanti hanno bloccato un albanese di 34 anni mentre stava tentando di fuggire con il bottino per le scale del palazzo. In serata sventati furti su autovetture in Lungarno Santa Rosa: denunciato 33enne egiziano


Gli agenti delle volanti hanno bloccato un cittadino albanese di 34 anni mentre stava tentando di fuggire con il bottino per le scale del palazzo. In serata sventati furti su autovetture in Lungarno Santa Rosa: denunciato 33enne egiziano

A Firenze sempre più incisiva l’attività di prevenzione e repressione dei furti della Polizia di Stato che già lo scorso fine settimana ha arrestato due ladri d’appartamento a Sesto Fiorentino.

Questa volta a cadere nella rete delle volanti della Questura di Firenze è stato un cittadino albanese di 34 anni, sorpreso dopo che aveva messo a segno un furto in un appartamento in via Allori.

A dare l’allarme al 113 è stata una vicina di casa della vittima, svegliata intorno alle 4.00 di notte da rumori provenienti dall’esterno: la signora ha intravisto un uomo che si stava letteralmente arrampicando di balcone in balcone.

In pochi istanti tre volanti hanno circondato lo stabile, tagliando ogni via di fuga al malintenzionato.

Appena due agenti sono entrati nel palazzo, hanno subito sorpreso il 34enne che ha tentato invano di scappare per le scale.

I poliziotti hanno poi accertato che una porta blindata al quarto piano dell’edificio era completamente spalancata e all’interno dell’abitazione c’era la proprietaria e il figlio che stavano dormendo.

All’arrivo della Polizia la donna si è accorta che qualcuno era entrato in casa sua passando dalla finestra del balcone che aveva lasciato aperta durante la notte per il caldo; da una borsa poggiata su un mobile mancavano all’appello 205 euro.

Il ladro, dopo aver preso i contanti, era uscito direttamente dalla porta principale senza neanche bisogno di forzarla.

Una volta fermato, dalle sue tasche è saltato fuori il bottino del colpo, ovvero il denaro rubato un attimo prima nell’appartamento visitato.

La Polizia gli ha anche sequestrato una torcia appesa a collo (verosimilmente per non perderla durante l’arrampicata) e un paio di calzini utilizzati come guanti per non lasciare impronte.

Sempre le volanti, ieri sera, hanno anche denunciato un cittadino egiziano di 33 anni per tentato furto su auto.

L’uomo è stato fermato dopo che aveva tentato di aprire una serie di vetture parcheggiate su Lungarno Santa Rosa.

Un passante ha segnalato l’episodio al 113 e la Polizia, subito intervenuta, ha bloccato l’uomo che, completamente ubriaco, era riuscito ad entrare dentro un paio di macchine dalle quali tuttavia al momento non sono stati riscontrati ammanchi.

Redazione Nove da Firenze