Un albergo fiorentino tra le più esclusive strutture al mondo

Secondo una prestigiosa rivista americana di viaggi


Il Brunelleschi Hotel è stato riconosciuto come uno dei più esclusivi alberghi al mondo da Travel + Leisure T + L 500. Attingendo ai risultati del sondaggio tra i lettori del Travel + Leisure 2020 World's Best Awards, Travel + Leisure ha riconosciuto i 500 migliori hotel di tutto il mondo inserendoli nell'elenco T + L 500 di quest’anno. Sono davvero poche le strutture elette per il loro stile lussuoso, charme, posizione centrale, vista panoramica, servizio eccellente e ristorante gourmet. Tra queste è stato inserito il Brunelleschi Hotel grazie a quelle caratteristiche uniche che lo rendono veramente speciale: oltre ad essere lussuoso e ricco di charme, offre suite esclusive con vista mozzafiato sulla Cupola del Brunelleschi, un intimo ristorante gourmet 2 stelle Michelin, una posizione privilegiata a due passi dal Duomo e, particolare unico al mondo, la torre bizantina più antica di Firenze inglobata nella sua facciata.


Il Brunelleschi Hotel era stato premiato da Travel + Leisure nei “2020 World's Best Awards” lo scorso luglio ed inserito tra i “Top 5” di Firenze proprio per le sue caratteristiche esclusive: la sua eleganza, la particolarità della torre bizantina inglobata nella facciata, il Ristorante Santa Elisabetta fresco della seconda stella Michelin, la sua posizione in una piazzetta tranquilla a due passi dal Duomo e soprattutto per lo staff attento, gentile e molto disponibile.

Ogni anno, i lettori di Travel + Leisure, la più famosa rivista di viaggi americana con un pubblico di circa 8,1 milioni, condividono le loro opinioni su destinazioni, hotel in città, resort e altro attraverso il sondaggio World’s Best Awards. Gli alberghi vengono valutati per posizione, tipologia, servizi, ristorante e valore complessivo. Sulla base dei risultati dello scorso anno, sono stati premiati i 500 migliori hotel in tutto il mondo ottenendo il riconoscimento annuale T + L 500. L'elenco Travel + Leisure 2021 T + L 500 sarà presente nel numero di marzo di Travel + Leisure, in edicola il 19 febbraio. Ogni prestigiosa edizione è un punto di riferimento per i numerosi lettori e, l’elenco di strutture inserite suddiviso in otto regioni geografiche, rappresenterà una risorsa affidabile e indispensabile per milioni di viaggiatori esperti, esigenti, sofisticati ed attenti ad ogni piccolo particolare che si lasceranno ispirare e guidare dalla rivista nell’organizzazione del loro prossimo viaggio, ovunque e in qualsiasi momento.

“Siamo davvero orgogliosi di questo prestigioso riconoscimento e lo dedichiamo innanzitutto alla nostra Clientela che ringraziamo profondamente per la fiducia di cui da anni ci pregia. Un ringraziamento particolare va sicuramente anche al prezioso e insostituibile Team del Brunelleschi ed alla nostra Proprietà, che ha sempre creduto in questa visione dell’Ospitalità così speciale che ci ha permesso di raggiungere dei traguardi tra i più ambiti” dichiara il General Manager Claudio Catani.

Il Brunelleschi Hotel è stato insignito, negli anni, di numerosi riconoscimenti tra cui, lo scorso maggio, del premio “Top Luxury Boutique Hotel in Europe” da Luxury Travel Advisor, unico albergo italiano ad aver vinto a livello europeo e del premio “Readers’ Choice Award” da Condé Nast Traveler, lo scorso ottobre, come uno dei 10 migliori alberghi di Firenze. Nel 2015 Luxury Travel Advisor ha premiato anche il General Manager Claudio Catani come “Top General Manager of the Year Worldwide”.

Redazione Nove da Firenze