Tramvia: per Libertà-Campo di Marte-Rovezzano chiesti 309 milioni di euro

Nardella: "Abbiamo presentato domanda e speriamo sia finanziata nel bando di fine anno sui fondi residui"


(DIRE) Firenze, 11 ott. - Non solo tav, anche i finanziamenti per le nuove tratte del sistema tramviario fiorentino sono stati al centro del sopralluogo alla stazione Foster del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli. Lo rivela il sindaco Dario Nardella che, con il governatore Enrico Rossi e l'ad di Rfi, Maurizio Gentile, ha accompagnato il ministro nel cantiere. Con i giornalisti, poi, ha elencato le opere in ballo legate ai finanziamenti pubblici. 

Sul piatto ci sono 200 milioni per la linea di Bagno a Ripoli, su cui "aspettiamo l'ok formale". Non solo: Palazzo Vecchio chiede risorse anche per la linea piazza della Libertà-Campo di Marte-Rovezzano. "Abbiamo presentato domanda, siamo ottimisti e speriamo sia finanziata nel bando di fine anno sui fondi residui" che scadrà il 31 dicembre, spiega il sindaco. Si tratta di una richiesta importante, visto che la tratta in questione costa 319,7 milioni "e noi abbiamo chiesto 309,7 milioni", dicono alla 'Dire' da Palazzo Vecchio. "Sul secondo lotto della linea 4 per Campi Bisenzio, invece, siamo fermi", aggiunge Nardella, mentre sul prolungamento di Sesto Fiorentino "andiamo avanti. Abbiamo circa 50 milioni dei 160" necessari.

(Dig/ Dire)

Redazione Nove da Firenze