Tramvia, Linea 2 pronta entro il 31 dicembre 2018

L'assessore Stefano Giorgetti in Consiglio comunale rassicura l'opposizione


 Per completare l'opera messa in cantiere durante l'attuale mandato di governo cittadino, manca all'appello la Linea 2 che collega la zona di Peretola - Aeroporto Amerigo Vespucci, con il capolinea di piazza dell'Unità d'Italia alla Stazione Centrale di Firenze o Grande Stazione di Santa Maria Novella accanto alla Basilica fiorentina della Santa Maria Novella, proprio lì dove i due luoghi che portano lo stesso nome si incontrano urbanisticamente.

"La Tramvia sarà inaugurata entro il 31 dicembre" queste le parole dell'assessore Stefano Giorgetti che "ci rassicurano" commenta l'opposizione di sinistra.
Mettere date certe sul cronoprogramma non è facile, non tutto dipende dalle previsioni tecniche e l'approssimarsi di festività non semplifica certo le cose. Di concreto ci sarebbe però la conclusione delle opere per le quali si è temuto un lungo ed imprevedibile stop. Le fasi di prova, rodaggio e messa in esercizio sono significative dal punto di vista politico, ma particolarmente sensibili alla burocrazia.

 "Firenze ha già aspettato molto e i cittadini non sono più disponibili ad attendere per ulteriori problemi” sottolinea Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, che interviene sull'argomento e aggiunge “La previsione di due finestre temporali per l'inaugurazione è una buona notizia. Non vorremmo sentire poi che a causa di nuove penali si debba rimandare ad anno nuovo”.

La Linea 2 vede diverse soluzioni tecniche adottate per affrontare il percorso, si va dalla fermata sotterranea o ipogea presso il viale Guidoni al passaggio nella strettoia di via di Novoli, dal Viadotto di San Donato all'ingresso in un ex giardino condominiale con ponte sul Mugnone e passaggio nell'ex Palazzo Mazzoni. In prossimità del viale Redi era previsto che fosse già presente una infrastruttura di supporto legata alla Stazione Foster, ma il passante presso il futuro Hub sarebbe poi rientrato nelle totali competenze dei lavori tramviari.
Il tema della fermata di interscambio Treno - Tram resta ancora un nodo irrisolto, legato alla TAV.

Redazione Nove da Firenze