Suona "La Sveglia" per il volontariato

ll gruppo teatrale "La Sveglia onlus" al Teatro dei Rozzi dal 21 al 24 febbraio. In scena la commedia "Alla larga dai guai":regia di Mario Ghisalberti


SUCCEDE A SIENA — Quando il palcoscenico cerca di dare una mano ai più deboli. Quando un sorriso diviene preambolo per una buona azione. E' la magica alchimia di una Siena che non smette di stupire.

Questa volta tocca al teatro: in scena per aiutare il volontariato senese il gruppo "La Sveglia onlus" che,  al Teatro dei Rozzi dal 21 al 24 febbraio 2019,  presenta la commedia brillante "Alla larga dai guai" dell'inglese Derek Benfield.

Ricavato a 6 associazioni del territorio presso le quali i biglietti sono prenotabili. In particolare, per il 21 febbraio alle ore 21,  "Amici di Monastero" (ore 18- 22 telefonando al 338 8080171) e "Rafiki" (ore  9-20 telefonando al  338 8676794 - info@grupporafiki.org); il 22 febbraio alle ore 21 "Il laboratorio onlus" (da lunedì a venerdì ore 9-12 e 16-19 telefonando al 0577 52368 – 347 6283031 - info@laboratoriobbt.it); il 23 febbraio alle ore 21 "Pubblica Assistenza Siena" (da lunedì a venerdì ore 10 -12 e 15.30 - 17.30 telefonando al  348 472 8342 – teatro@pubblicaassistenzasiena.it ); 24 febbraio alle ore 17 " PerlA" (ore pasti: 339 3834800 – 335 8749674 - m.tibo@virgilio.it ) e "Jenga Cuamm" (ore 9 - 20: 335 5411618 - paolo.rossi167@tin.it).

La commedia a tinte gialle, ambientata negli anni Settanta in un albergo della campagna inglese, racconta le disavventure di tre malviventi impegnati a concludere un colpo . Uno scambio di persona, dovuto a omonimia, mette in crisi il piano, già complicato da imprevisti e personaggi particolari. Dieci i personaggi interpretati da quindici attori e attrici. In ordine di apparizione: Silvia Olmastroni, Sara Benocci, Caterina Paoli, Massimiliano Milanesi, Raffaele Provvedi, Giacomo Spinelli, Neri Sassi, Federico Bacchini, Chiara Bratto, Eva Pistolesi, Glenda Sbardellati, Lorenza Elisa Rossi, Federica Olla, Paolo Rossi, Fabio Mattei.

Un appuntamento da non perdere per aiutare, sorridere e,perché no, sentirsi persone migliori.

nella foto il gruppo "La Sveglia" che andrà in scena dal 21 al 23 febbraio alle ore 21 e il 24 febbraio alle ore 17

Giuseppe Saponaro