"Stop al bullismo": corso di autodifesa per giovanissimi contro i prepotenti

A Castelfiorentino da ottobre, organizzato dalla Polisportiva I' Giglio. Fascia d'età, 8-13 anni. Il sindaco Falorni: "Una piaga sociale che abbiamo il dovere di contrastare con ogni mezzo. Il corso potrà avvalersi anche di un supporto di tipo psicologico"


“Stop al bullismo”. Quando l’esperienza insegna che non c’è migliore medicina nel sapersi difendere. E’ con questo spirito che la Polisportiva I’Giglio di Castelfiorentino ha in programma dal prossimo mese di ottobre di organizzare corsi di “Self Defence” (difesa personale) per bambini e ragazzi (8-13 anni). Un’opportunità non solo per imparare a difendersi dai prepotenti, ma anche per aumentare la fiducia in sé stessi, acquisire maggiori capacità di concentrazione, imparare a gestire meglio le situazioni di stress, le paure, le emozioni. 


I corsi di autodifesa si svolgeranno nella Palestra Roosevelt (Viale Di Vittorio) e saranno seguiti da Marco Pistolesi, maestro terzo livello Us Acli Ju Jitsu metodo “Krav Maga” (nonché istruttore livello “D” Maor Self Defence Netanya). Questa tecnica di difesa personale, in particolare, è di facile apprendimento in quanto si basa sulle reazioni istintive del corpo umano ed è stata già adottata con successo nell’addestramento dei militari di molti paesi, tra cui in primis quello israeliano.

Il Krav Maga è, inoltre, particolarmente adatto come sistema anti aggressione per le ragazze giovani e le donne: efficace anche partendo da situazioni di svantaggio, come è del resto la fattispecie tipica dei casi di bullismo, che purtroppo si verificano in Italia con sempre maggiore frequenza (si stima che ne sia vittima un ragazzino su due).

I corsi di “self defence” saranno suddivisi in base a due fasce di età e si terranno il lunedì (8-10 anni) e il mercoledì (11-13 anni) dalle ore 17.15 alle ore 18.15. Le prime lezioni sono previste rispettivamente lunedì 7 e mercoledì 9 ottobre.

“Il bullismo – sottolinea il Sindaco di Castelfiorentino, Alessio Falorni – è un fenomeno deleterio di cui sono vittime tanti bambini e adolescenti, una piaga sociale che abbiamo il dovere di contrastare con ogni mezzo: in primis con l’educazione e, se necessario, anche utilizzando quelle tecniche di difesa personale sperimentate con successo anche tra le giovani donne, di cui è istruttore il nostro concittadino Marco Pistolesi. Ringrazio pertanto la Polisportiva I’Giglio, da sempre molto attenta anche a questi temi che riguardano la sicurezza dei cittadini, per aver offerto la propria disponibilità a promuovere questo corso, che potrà avvalersi anche di un supporto di tipo psicologico”.

Oltre alla difesa personale, infatti, i partecipanti avranno l’opportunità di usufruire (1/2 volte al mese) di alcuni incontri con due dottoresse in psicologia, durante i quali il fenomeno del bullismo sarà esaminato da diversi punti di vista, e sarà focalizzata l’attenzione su temi quali le dinamiche di gruppo (con particolare attenzione all’etichettamento), i processi psicologici individuali, l’autostima, la comunicazione interpersonale, le strategie di risposta più efficaci.

Pe informazioni: 339.7886531 - 338.2150465 – 0571.631966

Redazione Nove da Firenze