"Spiagge sicure" a Pisa: i vigili si dotano di un quad

L'assessore Bonanno: «Strumento utile per agevolare il lavoro degli agenti a garanzia della sicurezza dei turisti e per contrasto al commercio abusivo"


Pisa, 8 gennaio 2020. Il Comune ha dato il via alla procedura per l’acquisto di un quadriciclo leggero (quad) appositamente allestito per la Polizia Municipale, da impegnare a partire dalla prossima stagione estiva sul litorale di Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, località ad alta affluenza turistica.

«Abbiamo deciso - dice l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno - di dotare la Polizia Municipale anche di questo strumento per rendere più efficiente il servizio durante i mesi estivi, a garanzia della sicurezza dei turisti che frequentano le nostre spiagge e per contrasto al commercio abusivo sulle spiagge. Il quad sarà utilizzato per agevolare il lavoro di quegli agenti impegnati nell’ambito del servizio “Spiagge sicure” che verrà ripetuta anche per la prossima stagione, considerati i buoni risultati dello scorso anno»

Con l’operazione “Spiagge Sicure”, la scorsa estate vennero sequestrati oltre 8mila oggetti, tra bigiotteria, giocattoli, occhiali, e capi di abbigliamento oltre a borse e oggetti vari; un centinaio le persone denunciate per commercio ambulante abusivo e una cinquantina quelle allontanate per campeggio abusivo in aree non autorizzate; vennero inoltre rilevati 148 gli incidenti sulle strade del litorale, 9 denunce per guida in stato di ebbrezza, oltre a rimozioni coatte, violazioni per sosta nei vialetti antincendio degli stabilimenti balneari.

L’acquisto del quad nasce per rendere più performante e rapido il servizio di controllo del litorale da parte degli agenti della Municipale, finora svolto da unità appiedate, che avranno anche la disponibilità di strumentazioni tecniche quali defibrillatore, etilometro, cassetta di pronto soccorso ed altro.

Redazione Nove da Firenze