Solidarietà al Quartiere 5: due belle sorprese

Immobiliare Novoli e Generali Italia, agenzia Firenze Rifredi, hanno donato alla Rete della Solidarietà del Quartiere 5 una cifra consistente


Due importanti realtà economiche del Quartiere 5, Immobiliare Novoli e Generali Italia, agenzia Firenze Rifredi, hanno donato alla Rete della Solidarietà del Quartiere 5, alla presenza dell’assessora al welfare Sara Funaro e del presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli, una cifra consistente che consentirà di finanziare diverse centinaia di buoni spesa. La Rete della solidarietà è impegnata da anni, attraverso varie associazioni, a seguire ed a sostenere le famiglie in difficoltà del Quartiere 5.

“I buoni spesa sono una misura di sostegno fondamentale per tutti quei fiorentini che hanno risentito più di altri della crisi economica connessa con l’emergenza sanitaria – dice l’assessora al Welfare Sara Funaro – e ogni forma di supporto o donazione ci può consentire di raggiungere altri cittadini in difficoltà e questo per un’amministrazione come la nostra, che non vuole lasciare indietro nessuno, è fondamentale. Per questo ringrazio davvero Immobiliare Novoli e Generali Italia che hanno deciso di mettere a disposizione risorse per la propria comunità, uno sforzo non da poco in un momento certo non semplice come questo”.

“Un atto di grande sensibilità da parte di due importanti realtà economiche – commenta il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli – che si sono dimostrate sensibili alle esigenze ed al bisogno del territorio dove svolgono le proprie attività dimostrando una grande attenzione alla responsabilità sociale d’impresa. Un ringraziamento anche alla sezione soci Unicoop Firenze Nord Ovest che ha agevolato l’acquisto dei buoni”.

Redazione Nove da Firenze