Segnalazioni ai vigili: caffè ai clienti al banco, bar multati e chiusi

Emergenza Covid: a Firenze due locali sanzionati dalla Polizia Municipale. Ieri quello in centro ha subito il controllo dopo un reclamo


Due bar multati e chiusi perché colti sul fatto mentre servivano caffè al banco ai clienti. É successo rispettivamente lunedì e ieri. 

Il primo caso riguarda un locale appena fuori i viali. Gli agenti del Reparto Campo di Marte passando davanti all’esercizio a metà pomeriggio si sono resi conto che all’interno era presente un cliente che stava consumando un caffè al banco. La pattuglia ha quindi multato il gestore del locale (sanzione da 400 euro e chiusura immediata per 24 ore).

Il secondo caso risale a ieri in zona centrale. Poco prima delle 14 gli agenti del Pronto Intervento hanno effettuato un controllo a un locale dopo un reclamo. Nel bar hanno trovato due clienti che stavano consumando altrettanti caffè al banco. Anche in questo caso è scattata la multa da 400 euro e la chiusura per 24 ore. Le pattuglie nel pomeriggio hanno verificato ulteriori due segnalazioni (la prima riguardante un negozio di abbigliamento in zona Campo di Marte e la seconda l’attività di estetista all’interno di un parrucchiere in zona Novoli) senza riscontrare irregolarità.

Nell’ultimo periodo la Polizia Municipale ha intensificato i controlli, che non si sono mai interrotti, per il rispetto delle disposizioni relative all’emergenza sanitaria. Da inizio novembre gli agenti hanno controllato oltre 11.900 persone elevando 33 multe; più di mille gli esercizi sottoposti ad accertamenti con 8 sanzioni e 5 chiusure. 

Redazione Nove da Firenze