Scontro auto-scooter, tragedia in via Reginaldo Giuliani: muore allenatore

ph Facebook Virtus Rifredi

Lo scooterista, Massimiliano Piani, 50enne tecnico della Virtus Rifredi, ha perso la vita. La macchina pare abbia invaso la corsia opposta. Il guidatore ha cercato invano la fuga


Incidente mortale questa mattina in via Reginaldo Giuliani. È accaduto intorno alle 10.30 all’altezza del numero civico 131. La dinamica del sinistro è ancora oggetto di indagini, ma secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale un’auto diretta verso piazza Dalmazia avrebbe invaso la corsia opposta urtando uno scooter che stava transitando verso Sesto Fiorentino. 

Lo scooterista, 50enne fiorentino, sarebbe morto sul colpo. Il conducente non si è fermato a prestare soccorso dirigendosi verso il centro città e, arrivato in prossimità nel tratto finale di via Reginaldo Giuliani in prossimità di piazza Dalmazia, ha abbandonato l’auto fuggendo a piedi. Le pattuglie della Polizia Municipale lo hanno rincorso e bloccato in via Vittorio Emanuele II. Si tratta di un giovane del 2001, residente in un comune della Provincia di Firenze, che è stato portato al comando della Polizia Municipale per gli accertamenti di rito. La strada è rimasta chiusa tra la rotatoria di via Nello Carrai e via Locchi per i rilievi fino alle 14.

AGGIORNAMENTO - La vittima dell'incidente di stamani è Massimiliano Piani, allenatore della Virtus Rifredi, che sulla propria pagina Facebook esprime così il dolore che in questo momento attraversa tutti: "Oggi la nostra Polisportiva piange. Una tragedia ci ha travolti e ci ha strappato, un fratello, un amico un grande mister, un esempio di impegno e di serietà: il nostro Massi. La grande famiglia della Polisportiva Virtus Rifredi di cui Massimiliano Piani era tra i membri fondatori, è unita nell'immenso dolore alla moglie, alle bimbe e al fratello Francesco".

Redazione Nove da Firenze