"Scene da Far West in via Palazzuolo"

Forza Italia: “Ennesimo caso di violenze tra pusher extracomunitari, nel silenzio assordante di Nardella e del PD”


“Scene di guerriglia urbana in via Palazzuolo, lunedì sera alle 21. Non è certo la prima volta, ma nelle ultime settimane la situazione sta peggiorando, qui come in altre zone del centro storico. Bande di spacciatori extracomunitari che si affrontano in stile far west, come in questo caso a bottigliate tra passanti, negozi e abitazioni, tra urla e schegge di vetro che volano ovunque. La misura è colma, Forza Italia si mobiliterà perché le istituzioni cittadine mettano fine a una situazione non più tollerabile”. Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai insieme al consigliere al Quartiere 1 Domenico Caporale, che proprio nei giorni scorsi aveva denunciato analoghi episodi avvenuti in centro denunciando “la presenza di spacciatori a ogni ora del giorno e della notte, con continui atti di intimidazione e violenza”.

“Una situazione completamente fuori controllo – denunciano i due esponenti azzurri – di fronte alla quale il silenzio assordante del sindaco Nardella e del PD lascia esterrefatti. Come Forza Italia andremo ad incontrare il Prefetto e facciamo un appello a tutte le istituzioni cittadine perché episodi come quello di lunedì sera siano stroncati sul nascere. Ci uniamo ai cittadini esasperati e non solo idealmente: scenderemo in piazza per protestare contro questa situazione. Firenze non merita di essere il rifugio di bande di delinquenti che agiscono sicuri di farla franca”.

“Nardella avrebbe un modo concreto per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga e della criminalità in mano agli extracomunitari irregolari: agire sulla Regione perché venga realizzato il centro per il rimpatrio. Lo diciamo da anni, ma anche su questo il sindaco insieme al suo partito sono trincerati dietro un muro di silenzio” conclude Cellai. 

Redazione Nove da Firenze