Sabato e domenica FirenzeGioca all'Obihall

Taglio del nastro alle 12 con l’assessore Andrea Vannucci. Apertura fino alle 24. Ingresso libero


FIRENZE - Pronti, attenti, via! Apre alle 12 di sabato 20 settembre la 19ma edizione di FirenzeGioca al teatro Obihall (Lungarno Aldo Moro) ad ingresso libero. Una due giorni piena zeppa di giochi per piccoli e grandi, divertimento e musica, realizzata dall’associazione “ProGioco Firenze” con i suoi volontari e sostenuta dal Consiglio di Quartiere2 del Comune di Firenze.

Sarà l’assessore allo sport del Comune di Firenze, Andrea Vannucci, a tagliare il nastro e dare il via alle tantissime iniziative in programma, ideali anche per un fine settimana in famiglia grazie a un’attrezzatissima area junior con ludoteca dedicata, giochi all’aperto tra cui il gioco dell’oca gigante, le costruzioni, i gonfiabili e il “My Trudi”, la macchina per costruirsi il proprio peluche del cuore, portata dal negozio storico di giocattoli Dreoni.

Sempre presente a FirenzeGioca lo stand dell’Ingegneria del Buon Sollazzo, con giochi originali e giochi d’ingegno realizzati con legno e materiali di riciclo.

Per grandi e piccoli anche 3 laboratori all’insegna della creatività: Costruiamo giocattoli in famiglia”, per realizzare dalle 16 alle 19 burattini a dita e piccoli oggetti di falegnameria, “Origami e Giochi Giapponesi”, aperto tutto il giorno, e “Gioca con i messaggi segreti”, dalle 15 alle 15,45, per imparare come scrivere messaggi segreti, senza l’inchiostro simpatico!

Tra gli eventi per tutti (il programma completo è su www.firenzegioca.it e consultabile via App su Iphone e Android), da soli o in compagnia, ci sono le iniziative dedicate a Dungeons & Dragons nell’anno in cui il capostipite di tutti i giochi di ruolo, creato da Gary Gygax nel 1974 e che ha conquistato intere generazioni di giocatori, compie 40 anni. Per festeggiarlo, due eventi per ricordare il passato e la dimostrazione della quinta, nuova edizione: dalle 14 l’associazione “Le Chimere” propone avventure di “Advanced D&D”, nello stesso orario Mondiversi riporta sui tavoli l’intramontabile Scatola rossa, in vista del torneo di Lucca Comics and Games, mentre dalle 15,30 il negozio Stratagemma, nel suo stand, in esclusiva per FirenzeGioca, propone unadimostrazione del nuovo D&D “Il manto del Sicofante!”. Fino a domenica sera sarà visitabile la mostra di Emanuele Manfredi “Da Tolkien a Dungeons & Dragons”, che sarà presentata alle 15dall’autore.

Rimanendo in tema giochi di ruolo, alle 14 l’associazione fiorentina Anonima Gidierre festeggia 20 anni della propria, omonima, fanzine: la più longeva nel panorama italiano; per chi ama leminiature; a partire dalle 15 agli stand Magic Hammer e Games Academy Firenze ci saranno demo di gioco e di pittura dell’amatissimo Warhammer, e alla stessa ora allo stand di Mr Neko si presenta il Pack di espansione Tantive IV per “X-Wing”.

Per chiudere la serata, dopo che sia a pranzo sia a cena sarà stato possibile fare rifornimento al punto ristoro ed alla Festa della Birra italiana che si svolge nel giardino del teatro, arriva laproiezione della puntata pilota di “GetAlive”, la web serie sul magico mondo dei giochi di ruolo dal vivo concepita e autoprodotta da un gruppo di appassionati cinefili e veri giocatori “live”: nel ridotto del teatro alle 22,30, e di nuovo alle 23,30 con i commenti degli interpreti.

FirenzeGioca prosegue domenica dalle 10 alle 20 con la ludoteca, gli incontri, tornei di Magic e Yu-Gi-Oh, la tappa dimostrativa del Gioco dell’Anno 2014, il premio che la prestigiosa manifestazione Lucca Comics and Games assegna al miglior gioco da tavolo e gioco di ruolo, gli stand di editori e negozi di giochi, la possibilità di incontrare autori ed appassionati, e con ilconcerto delle Alabarde Spaziali alle 15.

L’asta di BenefiRenza sarà battuta domenica 21 settembre alle 17. I giochi da bandire possono essere lasciati anche nei giorni precedenti nei vari punti d’appoggio (elenco qui sotto) oppure nello spazio allestito all'interno della manifestazione. Vengono raccolti giochi usati: per grandi, per piccoli, miniature, costumi, puzzle, pupazzi e quant’altro non serve più o che si desidera far tornare a nuova vita.

Il momento dedicato alla battitura dei pezzi è anche uno degli eventi clou della manifestazione, un'occasione emozionante anche per i bambini, che potranno improvvisarsi venditori per un giorno ma anche fare acquisti interessanti anche con pochissimi spiccioli.

DOVE PORTARE I GIOCHI USATI – Portate i vostri giochi usati nei seguenti punti di raccolta: Stratagemma via dei Servi 15r, Firenze; Magic Hammer via Dante 31, Scandicci (Fi); Libreria LibLab via Gramsci 327, Sesto Fiorentino (Fi); Boardgame Empire via degli Orafi 56, Pistoia; Jokolarte via degli Alfani 51/r Firenze; Games Academy via Mariti 19/21R Firenze; Gruppo Ludico "Chi non gioca Di non tocca" c/o La Tenda via Ferrucci 607 Prato (Venerdì sera dalle21:30 in poi); GiocoZona c/o Ex-Fila via Leto Casini 11 Firenze (Mercoledì sera dalle 21,30); FirenzeGioca nei due giorni di manifestazione.

Una lista aggiornata dei migliori articoli disponibili sarà consultabile nell'apposita area di ProGioco durante tutta la durata di FirenzeGioca e le foto via via postate su facebook.

Si ricorda che tutti i collaboratori di cui FirenzeGioca si avvale, mettono a disposizione la propria opera e professionalità a titolo personale e gratuitamente per contribuire alla diffusione della cultura del gioco.

Coordinate per seguire FirenzeGioca ed essere connessi alla sua community:

hashtag: #FiGio2014

App per Iphone: https://itunes.apple.com/us/app/firenzegioca/id908060202?mt=8

App per Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.gogoagenda.main.figio

Fb: FirenzeGioca

t: @FirenzeGioca

sito: www.firenzegioca.it.

Redazione Nove da Firenze