Rubrica — LifeStyle

Pitti 2019, un inizio nel segno del sorriso

Spettacolari i fuochi di artificio partiti dall'Arno, migliaia di persone sui ponti e sui lungarni. Oggi alle 10,30 in Palazzo Vecchio cerimonia ufficiale di inaugurazione con il ministro Bonisoli


La partenza è stata di quelle giuste, con la kermesse preliminare di Pitti Immagine Uomo 2019 favorita da una temperatura perfetta. Dopo le numerose iniziative del pomeriggio, tutte baciate dal sole, erano in migliaia ad assistere allo spettacolo serale di fuochi d'artificio (offerto dalla Pirotecnica Sodi per i 150 anni di attività) partito dall'Arno, nel tratto tra Ponte Santa Trinita e Ponte alla Carraia. 

Mezz'ora in crescendo, dalle undici alle undici e mezza di sera, con fiorentini e turisti a bocca in su: un modo originale per accogliere Pitti, ed allo stesso tempo un gustoso aperitivo in vista degli ormai prossimi Fochi di San Giovanni (24 giugno).

Pitti Immagine Uomo 2019 riceverà il battesimo ufficiale oggi alle 10,30 in Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento, alla presenza delle massime autorità cittadine e del Ministro per i Beni e le Attività culturali Alberto Bonisoli.

Come sempre eventi e serate sono decine e decine, spalmati nei giorni dall'11 al 14 giugno. Per tutte le informazioni e il programma dettagliato,

http://www.pittimmagine.com/corporate/fairs/uomo.html

Redazione Nove da Firenze