Pitti tra vip, canzoni e ping pong

Pamela Prati

Primo giorno della kermesse alla Fortezza da Basso


FIRENZE - Edizione numero 86 di Pitti Immagine Uomo partita. Anche se forse un po' in sordina perché nella prima giornata di fiera pare non esserci il tutto esaurito. Ci sono però i vip. Pamela Prati, in tutto il suo splendore allo stand Happiness balla al ritmo di Romagna Mia, per la festa Rimini, Rimini, Rimini. Sempre da Happiness c'è anche Serena Grandi, dietro al bancone de "La locanda di Miranda" per lo show cooking romagnolo.

Reduce della vittoria della poltrona di sindaco del marito Giorgio Gori, dove è stata fotografata con lo stesso abito di Michelle Obama e nella stessa posa abbracciata come i coniugi presidenziali, si vede Cristina Parodi, che alle 14 da Proraso presenta la sua ultima fatica, il libro 'Sei perfetta e non lo sai' dedicato all'universo femminile. In veste di ospite speciale anche il bel Luca Argentero da Cuoio di Toscana, dove per la tre giorni di Pitti è stato allestito un corner "lustrascarpe" in perfetto stile retrò. Sempre per allietare il pubblico femminile, presente anche Luca Calvani da Massimo Rebecchi.

Non mancano poi i personaggi arrivati a Pitti per farsi fotografare e finire su qualche rivista internazionale grazie all'originalità del look. 

A inaugurare la kermesse al mattino presto è stato il premier Matteo Renzi con in giro tra gli stand, caffè e via in Salone dei '500 per il saluto alle autorità insieme al sindaco Nardella per il via a "Hometown of fashion". 

Redazione Nove da Firenze