​Patologia dermatologica occupazionale: malattie professionali, prevenzione e cura

Un percorso diagnostico terapeutico che favorisca non solo l'emersione delle malattie professionali, ma anche il loro il trattamento e le iniziative di prevenzione


 Ora c’è un progetto ed un percorso definitivo per far emergere la patologia dermatologica occupazionale grazie alla stretta collaborazione tra fra medici del lavoro e gli specialisti della dermatologia. In questi giorni all’ospedale Santa Maria Nuova si è infatti tenuto l'incontro fra i dermatologi della struttura di Dermatologia Allergologica e Professionale, diretta dal professor Massimo Gola, ed i medici del lavoro del Dipartimento di Prevenzione della AUSL Centro, per dare avvio al progetto. All’incontro organizzato dall’Igiene e Salute Luoghi di Lavoro, diretta dal dottor Fabio Capacci, ha partecipatol'INAIL con la dottoressa Maria Cristina Acciai, dermatologa presso l'Istituto Assicuratore.

Dal 2014 l'attività di medicina del lavoro del Dipartimento di Prevenzione si svolge, per l'area fiorentina, presso l'ambulatorio del Presidio Ospedaliero Piero Palagi e ciò ha consentito di rafforzare la collaborazione con gli specialisti dermatologi.

L'attenzione ora è rivolta sia a patologie dermatologiche da contatto allergico/irritativo, che alle patologie oncologiche. A fronte di una ben nota sottonotifica delle patologie dermatologiche professionali, il progetto si propone di istituire un percorso che sfrutti la collaborazione fra medici del lavoro e dermatologi, attuando una sinergia nel percorso diagnostico terapeutico che favorisca non solo l'emersione delle malattie professionali, ma anche il loro il trattamento e le iniziative di prevenzione.

L'accesso al percorso diagnostico e preventivo avviene negli ambulatori territoriali di medicina del lavoro delle UF PISLL nell’area vasta centro, situati a Firenze, Empoli, San Romano, Valdinievole, Pistoia e Prato, che possono avvalersi di indagini specialistiche dermatologiche eseguite presso la Dermatologia Allergologica e Professionale diretta dottor Gola, dove operano a stretto contatto i medici della dermatologia e della medicina del lavoro.

Gli accertamenti specialistici di dermatologia professionale possono essere concordati dai medici degli ambulatori territoriali attraverso il personale infermieristico dell'ambulatorio di medicina del lavoro del presidio ospedaliero Piero Palagi al numero 055 6937687 (lun. mar. mer. e ven. dalle ore 10 alle ore 12).

Redazione Nove da Firenze