Open Week a Villa La Pietra

Viale d'ingresso di Villa La Pietra
Viale d'ingresso di Villa La Pietra

Da lunedì 15 a sabato 20 ottobre la sede fiorentina della NYU apre gratuitamente le porte ai visitatori


Villa La Pietra NYU Firenze aprirà al pubblico da lunedì 15 a sabato 20 ottobre con visite guidate gratuite (in italiano o in inglese) su prenotazione. Nell’occasione sarà visitabile la mostra fotografica “Harold in Cina, 1932-1939: Fotografie dalla Collezione Acton”; alle fotografie si aggiungono alcuni libri, sculture, oggetti d’uso, e tessili cinesi appartenuti alla famiglia, esposti appositamente per l’occasione. La mostra è stata inaugurata il 2 ottobre e sarà visibile su appuntamento fino al 2 dicembre.

La mostra Harold Acton in China, 1932-1939: Fotografie dalla Collezione Acton è nata da un’idea di Feiran Lyu, studentessa della New York University che ha studiato a Firenze a Villa La Pietra durante l’anno accademico 2017-2018. Una sessantina di fotografie in bianco e nero raccontano l’esperienza culturale di Harold Acton (1904-1994) a Pechino, fra il 1932 e il 1939, quando lo scoppio della seconda guerra sino-giapponese lo costrinse a lasciare la sua casa tradizionale nel quartiere di Gong Jian, i suoi amici e i tanti studenti dell’Università di Pechino.

Villa La Pietra, sulla via Bolognese al n. 120, è la sede di uno dei campus della New York University. Il nome della villa deriva da una piccola località nella zona, a sua volta appellata da un’antica pietra miliare romana che indicava il primo miglio dalla porta nord della città di Firenze. La NYU ha qui stabilito il suo campus più vasto in Europa ed ha iniziato dal 2000 un capillare programma di restauro della villa e del giardino, ma anche delle collezioni, che sono state integralmente catalogate.

Il restauro del giardino ha reso necessario il reimpianto di numerose specie vegetali ed è in progetto anche un restauro delle fontane e delle statue. Dalla via Bolognese, passati i due edifici-portineria che inquadrano la cancellata su via Bolognese, parte il suggestivo viale dei cipressi che attraversa i poderi coltivati a olivo, fino a un secondo cancello. La villa ha una pianta compatta, con assi principali lungo i quali sono poste le stanze, che corrispondono anche agli assi prospettici del giardino. In una sala al pianterreno esistono alcune rappresentazioni di ville fiorentine tra le quali la stessa La Pietra. Alcune piccole sale sono affrescate, come quella con le finte rovine, di aspetto tipicamente settecentesco, dove sono stati aggiunti in un'epoca posteriore le raffigurazioni di numerosi volatili di pregevole fattura. La piccola cappella privata si trova al pian terreno, dove vi sono conservate alcune tavole di arte sacra.

Per informazioni e prenotazione di visite guidate: tel. 055 5007210 email villa.lapietra @nyu.edu

Francesca Cecconi