Nuovo ponte sull’Arno e relativi collegamenti viari

L’atto presentato dal gruppo Pd, prima firmataria la consigliera Monia Monni


FirenzeLa Giunta regionale è impegnata a proseguire il confronto con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con i Comuni interessati per la realizzazione del nuovo attraversamento dell’Arno, “mettendo in atto quanto necessario” per reperire le necessarie risorse.
E’ quanto dispone una mozione approvata dall’aula e sottoscritta dal gruppo Pd, prima firmataria Monia Monni. L’atto ricorda come la Regione Toscana abbia già definito un progetto preliminare per la realizzazione di un nuovo ponte sull’Arno e le relative viabilità di connessione. Un’opera, recita l’atto, che consentirebbe di collegare l’intera area di Firenze alle più importanti infrastrutture, “migliorando al contempo la vita nei centri abitati di Lastra a Signa, Scandicci, Signa e degli abitati posti sulla riva destra dell’Arno fino all’indicatore e Campi Bisenzio”. La mozione evidenzia come la realizzazione del nuovo attraversamento rappresenti un’opera di straordinaria valenza strategica a livello regionale e nazionale.

Redazione Nove da Firenze