Nuovo centro sportivo viola, progetto preliminare: ecco le foto

ph courtesy Violachannel

Oggi la presentazione nel Comune di Bagno a Ripoli con Commisso, il progettista Casamonti, il sindaco Casini e l'assessore regionale Ceccarelli. Inizio lavori a settembre 2020: sarà come un grande parco vicino al capolinea della tramvia. Tutti assieme uomini, donne, settore giovanile più la sede. Il patròn: "Giornata storica"


E' stato detto a più riprese, è un progetto preliminare da affinare se necessario ma ormai siamo davvero a buon punto per il centro sportivo della Fiorentina a Bagno a Ripoli: 25 ettari da sogno in cui la Fiorentina troverà la sua casa definitiva.

Oggi la presentazione nella sala Ruah a  Bagno a Ripoli con il sindaco Francesco Casini, l'assessore regionale all'Urbanistica Vincenzo Ceccarelli, il progettista Marco Casamonti dell'Archea Associati oltre naturalmente a Rocco Commisso venuto con la moglie Catherine e il figlio Giuseppe, poi Joe Barone, Daniele Pradè, Giancarlo Antognoni, Dario Dainelli e tutti i principali dirigenti viola.

I lavori dovrebbero iniziare a settembre 2020 e protrarsi per circa un anno e mezzo ma tutto è abbastanza in divenire: la data di inizio potrebbe essere addirittura anticipata se il decorso burocratico non subirà intoppi.

L'idea venuta fuori, è quella di fare un grande parco con finalità sportiva, sullo stile di quello del Tottenham, che ha impressionato Casamonti e i dirigenti viola che sono andati a visitarlo. Molto bello anche il centro sportivo del Real Madrid ma ha un problema: il terreno ha poca acqua e quindi è molto impegnativo gestirlo da un punto di vista idrico, problema che a Bagno a Ripoli non si pone perché il terreno è ricco di falde idriche.

Un grande parco con vicino il capolinea della nuova tramvia Firenze-Bagno a Ripoli che dovrebbe iniziare a essere realizzata l'anno prossimo, nel 2020.

Rocco Commisso ha parlato molto (ma non di Chiesa, sul quale gli è stata fatta una domanda in conferenza stampa) e ha detto in particolare che questa è una "giornata storica" per la Fiorentina, sottolineando che questo valore resterà alla società anche se un domani la proprietà cambiasse.

La Fiorentina sarà la prima società in Europa con un centro sportivo che ospiterà tutte le sue squadre, dalla prima squadra maschile a quella femminile fino a tutto il settore giovanile, più naturalmente la sede societaria.

Il colore prevalente del centro sportivo dovrebbe essere il verde assieme agli altri colori naturali ma non sono esclusi aggiustamenti per aumentare le dosi di viola.

Foto a corredo dell'articolo courtesy Violachannel da Marco Casamonti & Partners-Archea Associati_Acf Fiorentina.

Antonio Patruno