Monza vs Empoli 1 -1 Ancora Mancuso in goal, il quinto in 5 partite

facebook

A decidere l'1-1 finale sono le reti di Mancuso al 1° e il rigore di Boateng al 70'.


Basta solo un minuto e venti secondi all’Empoli per andare in vantaggio. Haas serve in profondità Mancuso, che batte Di Gregorio in uscita, un’uscita un po' avventata. Questo è il quinto gol di bomber Mancuso in sette gare.

Il Monza reagisce subito con Frantesi che al 6’ si trova a tu per tu con Brignoli che blocca ogni sua velleità. Il Monza, al 15’, si rende ancora pericoloso con il cross dalla destra di Boateng per Diaw che viene, però, anticipato da Brignoli. Dopo 11 minuti Carlo Augusto fa partire una staffilata dalla parte sinistra dell’area che non trova la deviazione di Diaw ma solamente un corner che non viene sfruttato. Al 30’ Brignoli si esprime in una grandissima parata su Barillà che calcia a rete dopo un incredibile batti e ribatti nell’area dei toscani. Altra occasione per il Monza con Boateng a centro area che calcia al volo ma senza inquadrare la porta tanto da spedire la palla a lato. Al 42’ l’Empoli si ripropone in avanti con Mancuso che non riesce a centrare la porta e, di destro, calcia alto. Questo l’ultima azione del primo tempo che si chiude sul risultato di Monza 0 Empoli 1.

In avvio di ripresa il Monza cerca subito di annullare il vantaggio dell’Empoli. Al 51’ Boateng si propone con un potente colpo di tacco che termina di poco a lato. Sul cambio di fronte è Hass ad impegnare di Gregorio dalla distanza, subito dopo imitato da Barillà che viene però bloccato da un difensore dell’Empoli. Al 64' è Frattesi colpisce il palo con un poderoso destro dal limite a cui ribatte Casale con un colpo di gesta che esce a fil di palo. Al 68’ l’arbitro Giua decreta un calcio di rigore per il Monza per atterramento di Mota in area da parte di Romagnoli. Se ne incarica Boateng che non sbaglia dal dischetto regalando il pari al Monza. 

L’Empoli reagisce subito con La Mantia che non riesce ad inquadrare la porta, ma di pochissimo. All’89’ Terzic sembra trovare il gol del vantaggio dell’Empoli ma la rete viene annullata per fuorigioco di Pirrello che ostruisce la visuale di Di Gregorio. 

Vengono assegnati 4 minuti di recupero dove non ci rilevano azioni degne di nota. Il match si chiude in parità: : l'Empoli resta primo a +6 sul Monza, secondo a quota 36 insieme a Chievo e Salernitana.

Marcatori: 2′ Mancuso (E) 70′ Boateng rig. (M)

Monza (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Frattesi, Scozzarella (73′ Barberis) Barillà; Boateng (73′ D’Alessandro), Diaw (73′ Gytkjaer), Mota Carvalho All. Brocchi (Lamanna, Anastasio, Scaglia, Armellino, Maric, Ricci F., Colpani, Sampirisi, Pirola)

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Casale (79′ Pirrello), Nikolau, Romagnoli, Terzic; Crociata (62′ S. Ricci), Stulac, Haas, Bajrami; La Mantia (79′ Moreo), Mancuso (79′ Matos) All. Dionisi (Pratelli, Furlan, Olivieri, Zurkowski, Ricci S., Damiani, Viti, Cambiaso, Parisi)

ARBITRO: Sig. Giuia di Olbia (Robilotta-Avalos)

Note: terreno in ottime condizioni, pomeriggio freddo. Espulso: Furlan (E) dalla panchina. Ammoniti: il team manager del Monza Marco Ravasi (M), Casale (E) Haas (E) Mota (M) S. Ricci (E). Recupero: 1’+4′.

Nel dopo gara mister Brocchi si è  così espresso:

È stata una bellissima partita, giocata alla grande dai miei ragazzi. Abbiamo fatto un'ottima partita creando moltissime occasioni: a volte è stato bravo il loro portiere, altre noi siamo stati imprecisi, altre ancora sfortunati. Peccato perché potevamo vincerla, ma di fronte avevamo un Empoli che ha dimostrato di meritare la posizione che mantiene.

e Dionisi:

Peccato per il gol annullato alla fine, non nascondo che avevo esultato abbastanza clamorosamente. Devo fare un applauso ai miei giocatori, non era facile; siamo andati in vantaggio e difendendoci bene. Rammarico per non aver fatto il secondo gol nel primo tempo, non abbiamo sfruttato qualche ripartenza. Il Monza ha comunque meritato il pareggio, han fatto tanto per vincere con una grande prestazione ma forse nel finale siamo usciti più noi. Abbiamo fatto una prova gagliarda, dimostrato di esserci, non abbiamo mai mollato, ci siamo difesi sì ma abbiamo anche riattaccato. Mi spiace per l’espulsione dalla panchina, ogni tanto bisogna capire i momenti”.

Boateng si è così espresso ai microfoni di Dazn a proposito della gara:

Sono arrabbiato perché abbiamo fatto una grande partita – dice il Boa –, la migliore della stagione forse. Abbiamo creato tanto ma non siamo riusciti a segnare. Il risultato non è giusto e tutti hanno visto chi sono i più forti“.

Franca Ciari