Maurizio Landini a Firenze: il segretario nazionale della CGIL a Palazzo Strozzi

Una nuova fisionomia del lavoro che ha provocato conflitti e mobilitazioni a cui i sindacati cercano di far fronte


 Maurizio Landini dialoga con Donatella Della Porta. Venerdì 22 Marzo, alle ore 16, presso il Dipartimento di Scienze politiche e sociali della Scuola Normale a Firenze (Palazzo Strozzi), il segretario nazionale della CGIL affronterà con la Preside dell’Istituto, e ordinario di Scienza politica, alcuni dei nodi centrali riguardanti i temi del lavoro.

Le trasformazioni del capitalismo italiano degli ultimi decenni, le nuove forme di occupazione, la frammentazione delle attività e delle qualifiche, il contributo crescente dei migranti. Saranno questi alcuni degli argomenti al centro dell’incontro. Una nuova fisionomia del lavoro che ha provocato conflitti e mobilitazioni a cui i sindacati cercano di far fronte, per stabilire e rinnovare il proprio ruolo sulla scena politica e istituzionale.

Il dialogo tra una studiosa dei movimenti sociali e il segretario della CGIL sarà l’occasione per affrontare da diverse angolature l’insieme di questi problemi. La conferenza è aperta a tutto il pubblico interessato, e si svolge presso la sala L’Altana di Palazzo Strozzi.

Redazione Nove da Firenze