L'Inter molla la presa?

Oggi Matias Vecino operato al ginocchio destro a Barcellona


È buio pesto per l’Inter nella corsa allo scudetto: il pareggio strappato domenica alla Roma serve a poco nella rincorsa alla vetta. Dopo aver blindato un posto Champions, domani ospita a San Siro la Fiorentina per la 35^ giornata della Serie A. Sarà Piero Giacomelli, della sezione di Trieste, l'arbitro della gara.

Terzo appuntamento stagionale tra Inter e Fiorentina, che si affronteranno alle 21:00. All'andata Fiorentina-Inter finì 1-1 con le reti dell'ex Borja Valero all'8' e pareggio di Dusan Vlahovic al 92'. Nerazzurri e viola si sono sfidati anche lo scorso gennaio, nei quarti di finale di Coppa Italia: 2-1 per l'Inter con i gol di Candreva e Barella, nel giorno dell'esordio con la maglia interista di Christian Eriksen. La Fiorentina ha vinto le ultime due trasferte di campionato, ma non infila tre successi di fila da ottobre.

SEI DOPPI EX, TRE PER SQUADRA

  • Cristiano Biraghi ha giocato 70 partite e segnato due gol in Serie A con la maglia della Fiorentina.
  • Matías Vecino ha vestito la casacca della Fiorentina disputando 67 gare e segnando cinque reti in campionato. Ma è a Barcellona per un intervento chirurgico artroscopico al ginocchio destro per sofferenza meniscale.
  • Borja Valero ha disputato 166 partite e segnato 14 gol in Serie A con la casacca della Fiorentina.
  • Il centrocampista della Fiorentina Alfred Duncan ha disputato tre partite senza segnare in campionato con la casacca dell'Inter.
  • Marco Benassi (anche lui out per infortunio) ha disputato sei gare senza trovare il gol in campionato con la maglia dell'Inter. Per lui un totale di 13 presenze in nerazzurro e un gol in Europa League.
  • Dalbert ha giocato 24 partite senza segnare nemmeno un gol in campionato con la casacca dell'Inter.

DIFFIDATI
Inter: Barella, de Vrij, Gagliardini, Valero, Vecino.
Fiorentina: Castrovilli, Igor, Lirola, Pulgar, Venuti, Vlahovic.

Redazione Nove da Firenze