Rubrica — Editoria Toscana

“Leonardo il genio universale” nel libro-agenda 2019 di Luca Giannelli

In occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo presentato in Palazzo Vecchio dalla presidente della Commissione cultura Maria Federica Giuliani


“Leonardo il genio universale”, il libro-agenda 2019 di Luca Giannelli è stato presentato a Palazzo Vecchio. Oltre 40 schede che ripercorrono la vita straordinaria di Leonardo Da Vinci: le origini, la famiglia, il primo viaggio a Firenze, la nascita come pittore, i molteplici interessi, i codici, gli originali disegni e le appassionanti storie legate alla sua vita. E poi i viaggi a Milano, Roma, Vigevano ed in altre località, a servizio del duca Valentino, fino all’arrivo in Francia e la sua morte. Un libro intrigante e originale che ripropone in maniera diretta ed immediata la vicenda umana ed artistica del Genio Toscano.

“Il 2019 sarà l'anno leonardiano e per Firenze sarà, sicuramente, un anno straordinario. Leonardo da Vinci – ha sottolineato la presidente della Commissione cultura Maria Federica Giuliani – è un talento immenso di cui noi fiorentini e toscani possiamo vantarci da secoli. Fra le tante iniziative e mostre che si terranno in città, e a Palazzo Vecchio, presentiamo questo libro-agenda che ci accompagnerà durante questo anno di celebrazioni. Leonardo – conclude la presidente Giuliani – viene ricordato anche per la Battaglia di Anghiari e per gli studi anatomici sul corpo umano effettuati a Santa Maria Nuova. Un'icona dell'arte per le meraviglie del suo talento”.

“Leonardo – ha aggiunto l'autore del libro-agenda Luca Giannelli – è simbolo irripetibile non solo di Firenze ma della Toscana, autentico genio e uomo di scienze, arte e ingegno. Uomo dal fascino misterioso, caratteristico del genio inarrivabile”.

Redazione Nove da Firenze