Rubrica — Mostre

Leonardo: cinquecentenario, a Vinci quattro mesi di iniziative

Il cartellone estivo promosso dall’associazione VivaVinci. Grandi eventi per un grande Genio: Sgarbi racconta Leonardo, cena rinascimentale, concerto lirico e una mostra d’arte


Leonardo da Vinci è il simbolo del Rinascimento, la figura che da sempre evoca l’idea dell’Uomo universale, un patrimonio dell’umanità intera che fa di Vinci uno dei centri della cultura occidentale. La figura del Genio continua ad affascinare tanto gli ambienti della cultura, quanto l'immaginario popolare e il 2019, Cinquecentenario della sua morte, si è trasformato in un anno di eventi, mostre, studi e pubblicazioni in suo onore.

Anche l’associazione VivaVinci si è attivata per fare il suo personale 'Omaggio al Genio di Vinci'. Abbiamo pensato una serie di eventi che rappresentano un ponte ideale fra l’arte contemporanea ed il più grande e acclamato maestro del passato. Eventi che metteranno Vinci al centro dell’attenzione e che punteranno ad un grande successo di pubblico.

Per fare uno speciale omaggio al Genio la voce autorevole di Vittorio Sgarbi, che domenica 16 giugno sarà al Cinema teatro Excelsior di Empoli con il suo spettacolo ‘Leonardo’, accompagnato dalle musiche di Valentino Corvino e le scenografie di Tommaso Arosio, un piccolo viaggio leonardiano alle scoperte delle opere e il pensiero del Genio attraverso lo sguardo del noto critico d’arte.

Venerdì 14 giugno un salto nel Rinascimento: nello splendido scenario della Villa Il Ferrale di Vinci si terrà una cena rinascimentale da circa 300 posti. Apparecchiatura in tema, camerieri e figuranti in costume, musiche rinascimentali e teatranti di strada faranno rivivere le atmosfere uniche dei tempi di Leonardo da Vinci.

Il giorno successivo, sabato 15 giugno, nella Pieve di San Giovanni Battista a Sant’Ansano recentemente restaurata, un grande concerto di musica lirica con il maestro Gianmarco Cavallaro.

Infine dal 6 al 30 settembre in programma un ponte tra arte contemporanea e passato con la mostra Leonardo 50.0: un omaggio al Genio in 50 opere di arte contemporanea nella divina proporzione.

Gli eventi sono stati organizzati dall’associazione di promozione e di attività sociale VivaVinci con il patrocinio del Comune di Vinci, grazie al contributo di Birindelli Auto, Frantoio di Santa Tea, Lowengrube, Chianti Banca, Rebecca Gioielli, Inpa, Fallani Caramelle, Fondazione Sesa, Mukki, Idraulica Merciai, Pas Punto Auto Sicura; e con la collaborazione di Casa d’Arte San Lorenzo 1995, Fuori Luogo, C.R.A. Centro raccolta Arte, da Vi Travels e Unione Cavalieri Leonardo da Vinci

Redazione Nove da Firenze