Rubrica — Mostre

La storia degli Innocenti, 600 anni di accoglienza e tutela dei minori

Sabato 1 giugno visita guidata che proietterà i partecipati in un viaggio dalle origini dell'ospedale ai giorni nostri. Aperto in via esclusiva l'antico ufficio di registrazione


Firenze, 29 maggio 2019 – Dalla nascita dell’Istituto degli Innocenti attraverso 600 anni di storia che parla di accoglienza e tutela dei minori. Sabato 1° giugno alle 16.30 ultimo appuntamenti con le visite guidate a tema della rassegna Il Museo si racconta. I partecipanti saranno proiettati in un viaggio dalle origini dell’Ospedale fino alla proclamazione della Repubblica passando dalla sezione storica del Museo, in cui sono conservati i “segni” distintivi dei nocentini e delle nocentine, fino alla parte più recente in cui documenti, foto originali e video interviste raccontano le grandi trasformazioni che hanno portato allo sviluppo di una nuova cultura dell’infanzia. Con l’occasione sarà possibile visitare, in via esclusiva, l’antico ufficio di “registrazione” dei bambini, aperto dopo la chiusura della ruota, poi sede d'archivio.

La visita guidata ha un costo di 5 euro da aggiungere al biglietto di ingresso; prenotazione consigliata a booking@istitutodeglinnocenti.it. Il ciclo di visite tematiche è a cura di CoopCulture.www.museodeglinnocenti.it.

Dal 1° giugno il Museo introduce un giorno di riposo settimanale, il martedì; resta invece invariato l’orario di apertura: dalle 10 alle 19 (la biglietteria chiude alle 18.30).

Redazione Nove da Firenze