Rubrica — Editoria Toscana

La Pira: in palazzo del Pegaso l’opera di Di Carlo

Presentazione lunedì 4 novembre alle 17.30 in sala del Gonfalone. I saluti istituzionali del presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani. Interviene il consigliere Paolo Bambagioni


Firenze – Appuntamento dedicato all’attualità dei valori e del pensiero di Giorgio La Pira, alla vigilia del quarantaduesimo anno dalla morte dell’indimenticato sindaco di Firenze e a pochi mesi dal decreto papale che ne riconosce la ‘venerabilità’. Lunedì 4 novembre alle 17.30, nella sala Gonfalone di palazzo del Pegaso si presenta il saggio di Domenico Di Carlo “Giorgio La Pira Operatore di pace, profeta di speranza e di un nuovo umanesimo”, Edizioni Solfanelli.

L’opera è una ricostruzione biografica e storiografica, e segna anche un momento di riflessione su temi e valori dell’agire di La Pira, considerati dall’autore oggi più che mai attuali.

Alla presentazione in sala Gonfalone porterà i saluti istituzionali Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale. Interverranno Paolo Bambagioni, consigliere regionale, Pier Luigi Ballini, storico, Eraldo Stefani, Console onorario del Senegal, Giovanni Pallanti, scrittore.

Redazione Nove da Firenze