Inter-Fiorentina Femminile, tre sfide in pochi giorni

ph Gallerie Uffizi

La prima domenica 24 gennaio in campionato, poi i due match di Coppa Italia (30 gennaio e 14 febbraio). Oggi la calciatrice viola Tessel Middag è stata a visitare gli Uffizi, accolta dal direttore Eike Schmidt


Oggi la calciatrice viola Tessel Middag è stata a visitare gli Uffizi, accolta direttore Eike Schmidt. Ne dà notizia la stessa Galleria fiorentina, che precisa come la giovane olandese sia una studentessa di storia e appassionata d'arte. "Recente acquisto della Fiorentina femminile in visita alla Galleria...perché la cultura fa sempre goal!". Fra l'altro proprio Middag ha segnato il primo gol in campionato pochi giorni fa contro il San Marino. 

Sono giorni importanti per la stagione viola. Inizia domenica il duello della Fiorentina Femminile contro l’Inter: tre sfide inframezzate dall'incontro con il Napoli, di cui due in trasferta.

Il match in campionato cercherà di essere sfruttato dalle viola per tornare su, per rosicchiare punti, per dare spinta al girone di ritorno.
Le due partite in Coppa invece serviranno per andare in semifinale e rincorrere la terza coccarda. La prima si giocherà a Milano sabato 30 gennaio alle 14,30 la seconda a Firenze il giorno di San Valentino, domenica 14 febbraio.

Rapido riassunto per chi non mastica molto di calcio femminile: acquistato il titolo dell’Inter Milano nel 2018, le nerazzurre vincono la Serie B 2018/19 e approdano in Serie A. La loro prima stagione è abbastanza sfortunata, vuoi un po’ per inesperienza un po’ per la pandemia Covid. Non si esprimono al 100% e subiscono a Firenze una sonora batosta (4-0). Nuova stagione e nuovi acquisti - tra cui la Viola Ilaria Mauro che passa alla sponda nerazzurra di Milano (ma rimarrà fuori i primi match per problemi fisici). Esordio stagionale ancora contro la Viola e ancora un poker subito a Firenze (risultato in realtà bugiardo, ecco gli HIGHLIGHTS di ACF Fiorentina - Inter 4-0).

L’inizio 2021 dell’Inter continua a non essere in linea con le aspettative per un club di questa caratura: sconfitta 3-0 con la Juventus e 8° posto in classifica. Ad onor del vero la squadra di Attilio Sorbi sta crescendo e si è vista qualità in campo domenica scorsa. 
La Fiorentina dal canto suo ha sofferto contro un ostico San Marino, strappando una vittoria solo nella parte finale di gara.
Stavolta niente Mascarello per le gigliate, niente Bonetti, panchina corta e qualche ferita di troppo. L’Inter ha ritrovato Mauro e un gioco migliore ma dovrà affrontare il Sassuolo tra le due sfide di Coppa Italia.

Il primo faccia a faccia è in programma domenica alle 12.30 (LIVE acffiorentina.com) e sarà come una prima volta viste le ventidue che scenderanno in campo. Poi ancora un round e ancora un altro. 


Con tre sfide sul menù sarà interessante vedere le combinazioni in campo e sarà fondamentale gestire le energie nei prossimi ventotto giorni. Lo ha detto Frederikke Thogersen ieri a Team Talk: "Abbiamo una nuova energia da Dicembre, dobbiamo portare avanti queste sensazioni e continuare in questa direzione. I risultati arriveranno". E allora iniziamo da questo weekend, alle ore 12.30, per la prima di tre grandi sfide.

Ieri 21 gennaio le ragazze viola hanno ricevuto la gradita visita all'allenamento del presidente Rocco Commisso.

Redazione Nove da Firenze