Rubrica — L'Amministratore Risponde

Infiltrazione d’acqua e umidità dal lastrico solare

A chi compete ripristinare il danno?


Per infiltrazione d’acqua e umidità da lastrico solare all'appartamento sottostante, celate da contro soffittature, a chi compete riparare il danno e il ripristino della contro soffittatura?

Grazie, attendo sue notizie

Salve,

se l'infiltrazione proviene da un lastrico ad uso esclusivo applicheremo l'art 1126 con ripartizione delle spese per un terzo a carico di chi usa il lastrico e due terzi a carico di chi sta sotto, questo vale sia per le spese di riparazione che per il ripristino dei danni. Se il lastrico é condominiale il tutto sarà ripartito in base alla tabella generale. Quando dice umidità potrebbe trattarsi di condensa o ponte termico e l'eventuale messa in pristino è a carico del proprietario dell'appartamento interessato. Per la contro-soffittatura, se questa é esistente all'origine,  dovrà essere oggetto del ripristino; se effettuata successivamente,  a carico di chi l'ha realizzata.

Nella speranza di essere stato chiaro

L'Amministratore Risponde — rubrica a cura di Marco Suisola

Marco Suisola

Marco Suisola — Il dottor Marco Suisola, svolge l’attività di Amministratore di Condominio a livello professionale dal 1999. Laureato presso l'Università di Firenze, è esperto giuridico immobiliare. Associato alla Federazione Nazionale Amministratori fino al 2015, diventa socio fondatore della Confartamministratori. Attualmente nel CdA ricopre il ruolo di Tesoriere. Svolge con regolarità l’aggiornamento professionale previsto per normativa dalla legge 140/201414. Ha la qualifica di Revisore condominiale, Consulente tecnico di ufficio in ambito condominiale ed una formazione in diritto condominiale presso l’Università di Firenze.

E-mail: nove@nove.firenze.it