Imbratta Ponte Vecchio, denunciata giovane straniera

Una 21enne voleva immortalare il suo passaggio da Firenze ma i vigili l'hanno sorpresa mentre scriveva su una colonna di pietra sul lato degli Uffizi


Pensava di lasciare un’impronta indelebile del suo passaggio a Firenze, ma è stata sorpresa da una pattuglia della Municipale che l’ha denunciata: è successo quando due agenti della Zona Centrale si trovavano sul Ponte Vecchio durante il servizio d’istituto. Qui hanno notato una ragazza, insieme ad altre due donne, chinata verso il basso della colonna di pietra a metà del Ponte Vecchio sul lato degli Uffizi che sembrava che stesse scrivendo. Gli agenti si sono avvicinati e hanno visto che effettivamente la ragazza avena appena terminato di eseguire una scritta sulla colonna con un pennarello di colore nero e la stava fotografando.

La frase ricopriva un’area di circa 20 x 20 cm e le tre donne sono state portate presso gli uffici della Polizia Municipale di Via delle Terme. L’autrice della scritta è una 21enne straniera che è stata sanzionata con un verbale fino a 500 euro ai sensi del Regolamento di Polizia Urbana e denunciata per deturpamento ed imbrattamento di monumento storico ai sensi del Codice Penale. Rischia adesso la reclusione da tre mesi a un anno e la multa da 1.000 a 3.000 euro.

Redazione Nove da Firenze