Il tagliando di veicoli nuovi e in garanzia anche nelle officine indipendenti

Meccatronici CNA Toscana Centro: “Lo hanno decretato U.E. e Antritrust”


“Anche i meccanici indipendenti e di fiducia possono effettuare il tagliando di auto e moto nuove, ancora in garanzia, e non è necessario né obbligatorio rivolgersi alla concessionaria ufficiale” A ricordare questa opportunità stabilita dai regolamenti europei è Massimiliano Previato, portavoce dei Meccatronici CNA Toscana Centro che ribadisce: “Ancora oggi purtroppo – è diffusa la convinzione che i veicoli nuovi debbano effettuare il tagliando solo presso la concessionaria rivenditrice, ma così non è. Fin dal 2002 infatti, come stabilito dal regolamento europeo, questo obbligo è decaduto ed è possibile fare i controlli periodici obbligatoriamente previsti dal libretto di garanzia dell’auto (il cosiddetto tagliando) anche presso i riparatori indipendenti, a condizione che l’officina rispetti 3 condizioni: l’utilizzo esclusivo di ricambi originali o di qualità equivalente, il rispetto delle istruzioni e delle procedure per la manutenzione stabilite dalla casa costruttrice, e i rilascio di documentazione completa degli interventi eseguiti e dei controlli effettuati.”

“Questa possibilità è sancita da norme europee emanate proprio a tutela dei consumatori – prosegue Previato – ma ancora oggi la maggior parte dei proprietari resta erroneamente convinta di rischiare la decadenza della garanzia, a fronte di qualunque intervento nelle officine indipendenti. Come se non bastasse, tra l’altro, ci sono ancora concessionari ufficiali che adducono giustificazioni illegittime e pretestuose per impedire la libera concorrenza con i riparatori– conclude Previato – e questo, oltre a contravvenire alla normativa europea è un grave danno per il nostro settore ed è persino impugnabile davanti all’Autorità del Garante della Concorrenza e del Mercato (l'Antitrust) compilando un semplice modulo, senza che sia necessaria l’assistenza di un legale”.

Redazione Nove da Firenze