Rubrica — Siena Calcio

Il Siena sconfitto contro la Reggiana

Ora l'imperativo è vincere nella partita di ritorno che si disputerà domenica prossima al Franchi


ANDATA PLAY OFF SERIE C — La sosta, il riposo, il distacco dalle gare ufficiali non fanno bene al Siena che cade contro la Reggiana e si complica la strada verso la serie B.

Un Siena non brillante che, comunque, avrebbe potuto pareggiare: bravissimo il portiere di casa a dire di no in un paio di occasioni.

Ora Mignani dovrà ricomporre i pezzi e far trovare pronti i suoi per la sfida decisiva di ritorno che si disputerà domenica: i bianconeri hanno l'obbligo di vincere per qualificarsi.

REGGIANA: Facchin, Bobb, Genevier, Altinier (20’st Cianci), Bastrini, Rozzio, Lombardo, Ghiringhelli, Manfrin (26’st Riverola), Carlini, Cattaneo (20’st Napoli). All. Eberini. A disp. Viola, Narduzzo, Zaccariello, Palmiero, Rosso, Rocco, Panizzi.


ROBUR SIENA: Pane, Rondanini, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino, Bulevardi, Gerli (39’st Damian), Cristiani (28’st Guberti), Vassallo (39’st Guerri), Neglia, Marotta (43’st Santini). All. Mignani. A disp. Rossi A., Crisanto, Panariello, Dossena, Emmausso, Mahrous, Cleur, Solini.
Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido. Assistenti: Aristide Rabotti di Roma 2, Michele Dell’Università di Aprilia. Quarto ufficiale: Riccardo Annaloro di Collegno.

Marcatori: 19’ pt Rondanini, 20’ pt Manfrin, 7’st Altinier

Siena Calcio — rubrica a cura di Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro — Pugliese di origine e senese di adozione è giornalista pubblicista, operatore dell'informazione nel pubblico impiego e scrittore

E-mail: fiorentina@nove.firenze.it