Rubrica — Calcio Storico

Il corteo storico in miniatura sfila nelle vetrine di modellismo

L'assessore Gianassi visita la Mostra di Dreoni, in Via Cavour, e applaude l’iniziativa. Ingresso libero per tutti per la festa del patrono di Firenze


FIRENZE – E’ in corso, fino a domenica 28 giugno la 34^ mostra di modellismo di Dreoni, interamente dedicata a Firenze e al genio dei modellisti fiorentini: migliaia di soldatini e capolavori in miniatura come omaggio a San Giovanni, alla Città di Firenze e alla sua rinascita. La mostra è visitabile liberamente, fatto salvo il rispetto delle norme sanitarie di distanziamento, ogni giorno. Apertura straordinaria del negozio e della mostra nel pomeriggio di mercoledì 24 giugno, in onore del santo patrono di Firenze; per l’occasione si terrà un incontro di approfondimento sulla storia e il costume di Firenze e saranno consegnati i Brevetti di “Mastro Modellista” a tutti gli espositori.

Nella giornata di ieri la mostra ha ricevuto la gradita visita dell’assessore al commercio e alle attività produttive del Comune di Firenze Federico Gianassi, che si è intrattenuto a parlare con le titolari, soffermandosi a lungo per ammirare l’esposizione: "E’ un’emozione vedere le vetrine del negozio Dreoni, uno dei punti di forza del nostro commercio cittadino, interamente dedicate a Firenze e alla creatività dei fiorentini. La nostra città in miniatura è stupefacente, sto vedendo un concentrato tale di abilità e fantasia che non avrei immaginato: si percepisce la passione che anima i modellisti, tutti bravi, bravissimi!  Avete fatto un grande lavoro a tempo di record e state promuovendo un’iniziativa davvero bella, fruibile da tutti i cittadini; ma soprattutto è importante il segnale concreto che un negozio storico e importante come Dreoni Giocattoli sta dando, di fiducia e incoraggiamento, di stimolo positivo alla “rinascita” di Firenze; è giusto rilanciare gli eventi, offrire svago di qualità per riportare turismo e commercio in via Cavour. Complimenti davvero per questa bellissima iniziativa e per questa iniezione di energia positiva di cui tutti noi abbiamo bisogno per ripartire".

Laura Dreoni, co-titolare dello storico negozio e presidentessa del Centro Commerciale Naturale di Via Cavour spiega come è nata, a maggio inoltrato, l’idea di rilanciare questa mostra: "Nel programmare la riapertura del negozio abbiamo pensato che fosse importante sostenere la ripresa socio-economica di tutta la città, garantendo la sicurezza sanitaria dei cittadini, per sconfiggere la paura e far tornare a far sorridere grandi e bambini. E in primis bisognava riportare le persone in centro, ancora troppo vuoto; ci siamo quindi aperti al contributo di tutti i fiorentini creativi, modellisti di fama, appassionati giocatori e associazioni di ricerca e storia, chiamati a raccolta per trasformare, assieme con noi, le vetrine di Via Cavour in una meraviglia da regalare a concittadini e turisti. Ci siamo tutti talmente appassionati all’idea che ci siamo lanciati in una corsa contro il tempo, per fare sì che anche Dreoni potesse contribuire, a modo suo, alle celebrazioni di San Giovanni. Direi che ci siamo riusciti e invitiamo tutti a venire, per ammirare questi capolavori di bravura in miniatura; per la festa del patrono saremo aperti nel pomeriggio, consegneremo i brevetti ai modellisti e regaleremo un mazzo di carte fiorentine a tutti i nostri clienti"

Redazione Nove da Firenze