Rubrica — Calcio Storico

I Rossi battono la compagine Verde/Bianca per 10 cacce e mezza a 4 e mezza

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Il quartiere di Santa Maria Novella, già in finale per la rinuncia degli Azzurri, batte la squadra mista nella prima giornata del Torneo 2018


Nonostante il carattere amichevole e rappresentativo, la partita fra Rossi e Bianco/Verdi, in maglia Viola per l'occasione, è stata un'esibizione tecnicamente valida, sia dal punto di vista agonistico che da quello tecnico. Le due compagini hanno messo in campo un gioco che ha mostrato buoni spunti personali, cacce dalla media distanza e qualche scontro vigoroso. Sugli spalti, che presentavano ampi spazi vuoti, poco entusiasmo, ma questo era ampiamente prevedibile. Bello l'applauso riservato al Magnifico Messere Luigi Ciatti, babbo di Niccolò.

La squadra messa in campo dal quartiere di Santa Maria Novella si è dimostrata più attrezzata, con almeno 3 o 4 elementi di spessore, che hanno saputo imprimere le accelerazioni giuste per avere la meglio sulla compagine Viola.

Al 5° minuto la prima caccia dei Rossi, l'azione solitaria dell'innanzi Rosso, a sinistra della difesa Viola, termina in caccia.

All'11° minuto un tiro di un attaccante Viola costringe il portiere Rosso ad una grande parata, la sua deviazione però concede mezza caccia agli avversari.

Intorno al 15°, al 16° ed al 20°, i Rossi vanno in caccia per tre volte: dopo un'azione personale, un tiro dalla media distanza ed un'altra corsa in solitaria verso la difesa avversaria.

Al 22° minuto i Viola accorciano il parziale, anche in questo caso viene premiato un tiro scoccato dalla media distanza.

Due minuti più tardi i Rossi realizzano ancora, il parziale ora e di 5 a 1 e mezza.

Al 27 minuto i Viola trovano una realizzazione.

Due minuti più tardi i Rossi di nuovo al bersaglio, l'attaccante Rosso assorbe il placcaggio e da pochi metri infila la palla in rete.

Al 31° i Rossi incrementano il vantaggio approfittando di un tiro alto dell'innanzi Viola, che regala alla squadra di Santa Maria Novella mezza caccia. I Rossi vanno ancora a segno 4 minuti più tardi.

Al 36° e tre minuti dopo, reazione Viola: la squadra mista fra Calcianti Verdi e Bianchi, a segno in entrambi i casi.

Pressing finale dei Rossi, che costringono in spazi stretti la difesa Viola, segnando per ben tre volte.

La partita finisce con qualche minuto di anticipo, circa 6, rispetto ai canonici 50 minuti, con il risultato di 10 cacce e mezza a 4 e mezza per i Rossi.

Domani Verdi VS Bianchi, partita vera, che deciderà la seconda finalista di questo anomalo Torneo 2018 a tre Colori.  

Calcio Storico — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it