Hub Leopolda: bus extraurbani saranno trasferiti a maggio

L'assessore Giorgetti dichiara di essere al lavoro per spostare i capolinea dei bus extraurbani


In attesa della riorganizzazione del trasporto con l'avvio delle nuove Linee della Tramvia il responsabile della mobilità conferma l’impegno del Comune per il trasferimento già da maggio dei bus extraurbani.
I residenti della nuova area urbanizzata presso l'ex Stazione Leopolda si erano detti pronti ad una protesta contro l'hub sotto casa.

“Anche stamani siamo stati in Città Metropolitana con la Regione per la riorganizzazione delle linee e confermo che si prevede il nodo di intescambio Guidoni quale luogo dove trasferire tutte le linee extraurbane che oggi si attestano alla Leopolda” spiega l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti in merito alla questione dei capolinea dei bus extraurbani nella zona della Leopolda dopo l'annuncio di un sit-in di protesta dei residenti.

“Ancora una volta confermo la scelta di individuare nel nodo di Guidoni il luogo dell’attestazione dei capolinea del TPL extraurbano e che stiamo lavorando perché si attivi con l’entrata in funzione della linea 2. Ma siamo impegnati per trasferire una parte di linee dalla Leopolda a piazza Vittorio Veneto, lato hotel, già da giugno. Proprio oggi pomeriggio ho effettuato un sopralluogo per verificare lo stato dei lavori relativi alla stazione di sollevamento fognatura che attualmente occupano l’area dove saranno collocati i capolinea. Il cantiere sta procedendo: a fine aprile una parte sarà a disposizione e, dopo alcuni adeguamenti, già a maggio sarà possibile trasferire i bus extraurbani. Quindi in questo modo nella zona Leopolda verranno ridotti gli stalli destinati oggi ai capolinea in modo da recuperare un numero adeguato di posti auto. E questo stato di cose sarà confermato a settembre, con l’orario invernale, quando i capolinea del Tpl extraurbano saranno in viale Guidoni”.

L’assessore risponde anche alle dichiarazioni dei residenti. “Stiamo lavorando da tempo per dare risposte positive alle istanze del comitato. Dopo il sopralluogo di oggi in zona piazza Vittorio Veneto, domani pomeriggio andrò in viale Guidoni”

Redazione Nove da Firenze