Rubrica — Spettacolo

Giovani a Teatro, il video appello di Lorenzo Baglioni

Il Teatro? #BellaStoria!

L’attore toscano realizza una clip ironica e comica nell’ambito del progetto “Il Teatro? #bellastoria!”


“Vedo gente che l’è nata al tempo degli antichi grechi”. Così scherzosamente Lorenzo Baglioni, il comico toscano, nella clip promozionale in cui “invita” i giovani ad andare a teatro a Firenze. Il video, che sarà sui canali social e sulle varie piattaforme web, da oggi 10 febbraio, è stato prodotto nell’ambito di “Il Teatro? #bellastoria!”, il progetto di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze dedicato alla promozione dello spettacolo dal vivo, dal teatro alla musica, rivolto agli under 21. “Non è che i giovani non ci vengono – dice ironicamente Baglioni nel video – perché pensano che il teatro l’è per vecchi?”. Così Baglioni cerca scherzosamente di convincere la generazione dei giovanissimi a andare a teatro con una serie di sketch ironici e comici. Lorenzo Baglioni, tra l’altro, è attore protagonista di due dei tredici spettacoli in cartellone: “Tre uomini e una culla” al Teatrodante Carlo Monni il 25 e il 26 febbraio e “I racconti di bar sport” ispirato all’omonimo romanzo di Stefano Benni, 13 marzo al Teatro Rifredi.

Ad oggi sono già oltre 1000 i posti a teatro prenotati dagli under 21 nell’ambito dell’iniziativa “Il Teatro? #bellastoria!”. Gli abbonamenti a 28€ per 6 spettacoli a teatro e un concerto si avviano verso il sold out mentre restano a disposizione i biglietti a 5 euro per i singoli spettacoli. I biglietti e l’abbonamento sono acquistabili online solo sul portale web www.ilteatrobellastoria.it.

I teatri che hanno aderito alla promozione sono: Opera di Firenze Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra della Toscana, Teatro della Toscana, Teatrodante Carlo Monni, Teatro di Rifredi, Teatro Puccini mentre la PRG è il partner per i concerti.

Ciascun teatro sta proponendo agli iscritti al progetto delle iniziative speciali: dagli incontri con gli attori alle visite del backstage, dall’accesso alle prove generali all’aperitivo con il cast, da workshop di scrittura creativa a seminari sul teatro, fino a un concorso che premierà le 6 migliori recensioni teatrali con un week end a Edimburgo durante il Fringe Festival, il più importante Festival di Teatro al mondo.  

Redazione Nove da Firenze