Fusione per incorporazione di Linea Comune Spa in Silfi Spa

I 98 lavoratori delle due società partecipate a decorrere dal primo maggio opereranno così in una unica realtà


È stato firmato oggi l'accordo sindacale inerente l’operazione di fusione per incorporazione di Linea Comune Spa in Silfi Spa, ai sensi dell'ex art.47 Legge 428/90.

I 98 lavoratori delle due società partecipate a decorrere dal primo maggio opereranno così in una unica realtà che integrerà i servizi di gestione dei sistemi impiantistici e tecnologici a servizio della viabilità comunale, con quelli di gestione degli strumenti operativi per l'accesso ai sevizi della pubblica amministrazione.

Per Stefano Angelini della Fiom Cgil di Firenze “Firmare questo accordo significa permettere un'operazione di efficentamento delle risorse che ricordiamo essere pubbliche. Come Fiom siamo sempre stati parte attiva nel processo di fusione perché convinti di questa operazione. Oltre ad essere orientata al bene comune e a consentire un avanzamento tecnologico importante, mantiene ed incrementa i diritti acquisiti negli anni dai lavoratori di entrambe le realtà. L'accordo è per noi il risultato di un sistema di relazioni sindacali vincente”.

Redazione Nove da Firenze