Rubrica — LifeStyle

Firenze: Villa Vittoria nella settimana di Ferragosto celebra il Mediterraneo

Ischia, Capri, Amalfi e Positano diventano luoghi che ispirano sonorità e proposte culinarie


Nel pieno della stagione estiva, Villa Vittoria, il locale che ha aperto il 22 giugno nel parco di Firenze Fiera, nella settimana di Ferragosto celebra l’Italia con 5 serate dedicate ai sapori e ai colori del Mediterraneo. Ischia, Capri, Amalfi e Positano diventano luoghi che ispirano sonorità e proposte culinarie, per arrivare alla sublimazione estiva del 15 agosto.

Dopo la serata pink del 23 luglio, il locale torna a stupire. Villa Vittoria, dopo il successo del 2019, ha personalizzato tutto il suo mood 2020 in chiave mediterranea, con la volontà di rendere omaggio al nostro Paese in questo periodo così complicato: toni caldi, agrumi e frutta estiva, visual solari, che raccontano il Bel Paese. Una scelta molto forte che ha premiato, insieme alla location affascinante e da scoprire. Da giugno, un giardino illuminato, in cui gustare gli aperitivi e farsi stupire dall’offerta street food, e un’arena piena di brio, in cui cenare con il famoso Movida Dinner, accolgono i clienti per regalare momenti speciali. Dall’11 agosto, tutte le sere a partire dalle 19,00 è possibile vivere questa settimana mediterranea nel centro di Firenze: martedì Destinazione Capri, in collaborazione con Florence International Week e Florence at night, mercoledì Positano e la serata Heroes (live set Dido, performers e dj Matteo Biancalani al sax, Leo Magro e Pino Presta), giovedì Amalfi (Performers e dj Saint Paul, Dado Pecchioli alle percussioni, Luca Signorini al sax e Leo Magro), venerdì Ischia (con Omero & friends, Leo Magro e Walterino), e gran finale di Ferragosto sabato con Omero & friends, Leo Magro e Dj Keller, e Gabriele Savarese al violino e chitarra). Aperitivo e movida Dinner confermati, insieme alla possibilità di prenotare un buffet privato.

Per ogni informazione www.villavittoriafirenze.com e https://www.facebook.com/villavittoriafirenze.

Per prenotazioni + 39 347 7077014

Redazione Nove da Firenze