Fabio Turchi alla prova Grisunins

II match del 23 Ottobre vale il titolo Internazionale IBF, ma anche di più


A distanza di un anno - 11 Ottobre 2019 - torna sul ring Fabio Turchi. Il match si disputerà sulla distanza della 10 riprese venerdì 23 ottobre all’Allianz Cloud di Milano, l’avversario del fiorentino sarà Nikolajs Grisunins - 12 vittorie, 1 sconfitta ed 1 pareggio. Il match è valido per il vacante titolo Internazionale IBF dei pesi massimi leggeri.

Fabio arriva all’incontro del 23 Ottobre dopo aver subito la prima sconfitta in carriera da professionista per mano di Tommy McCarthy. Una sconfitta che ha rallentato il cammino di Fabio per i primi posti in classifica internazionale, l’irlandese infatti il 31 Ottobre combatterà per il titolo d’Europa, mentre Fabio dovrà ripartire da quello Internazionale IBF.

Ma lasciando stare i titoli, Fabio contro Grisunins, dovrà dimostrare di essersi lasciato alle spalle le scorie del match contro McCarthy. Dovrà ritrovare la sua capacità di accorciare la distanza, scaricare le sue bordate e non esporsi ai colpi di rimessa del suo avversario. Grisunins è un pugile valido, mobile e dotato di buona tecnica e discreta potenza, in grado di mettere in difficoltà un Fabio Turchi non al massimo della sua condizione.

Nelle rare sconfitte subite da dilettante Fabio ha sempre reagito con forza, superando le prove che l’attendevano. Anche nel match sfortunato con McCarthy ha saputo tirare fuori carattere e determinazione. Non ci resta che fare al pugile fiorentino il nostro consueto in bocca a lupo.

La serata de 23 Ottobre, organizzata della Opi Since 82, da Matchroom Boxing Italy e da Dazn - che la trasmetterà in streaming - prevede anche lo svolgimento della prima fase del torneo riservato ai pesi welter: il campione internazionale IBF Maxim Prodan (18-0-1 con 14 KO) affronterà Nicola Cristofori (11-2-2 con 1 KO) mentre Dario Morello (15-1 con 2 KO) se la vedrà con Andrea Scarpa (24-6 con 11 KO). I due match saranno sulla distanza delle dieci riprese. Il montepremi del torneo è di 50mila euro, da dividersi tra i quattro partecipanti.

Saliranno sul ring anche Ivan Zucco (11-0), Francesco Grandelli (13-1-1 con 2 KO), Mirko Natalizi (7-0 con 4 KO) e Samuel Nmomah (13-0 con 4 KO).

Massimo Capitani