Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Roma 0-0 Ancora un pari per l'Empoli, è un trend.

fonte: vogliadiroma.com

Pari scomodo per la Roma e comodo per la Juventus che si trova a +4 proprio sulla Roma di Spalletti. Se la Roma non centra la quinta vittoria consecutiva grande merito va a Skorupski (di proprietà Roma) che ha parato tutto trovando di fronte una Roma che non ho mai dato l’idea di volersi imporre tranne che negli ultimi 15. minuti della gara.


Spalletti inserisce Rudiger dal primo minuto in una posizione diversa, a sinistra, con Emerson sulla fascia opposta. Ed è proprio lui che, dopo 1 minuto, attacca la porta dell’Empoli proponendo un cross per Dzeko, che di testa impensierisce non poco Skorupski che devia in angolo, superando se stesso. La Roma alza il ritmo ed è al 5’ che ancora una volta Skorupski salva l’Empoli da un sinistro da centro area di Salah che annulla in due tempi. Dopo tre minuti Paredes imbecca Dzeko che di testa spedisce in alto. L’Empoli alza la barricata, chiudendosi ad oltranza. Bilancio: tre cartellini gialli per tre suoi difensori.

Da segnalare l’episodio al 18’ quando l’arbitro Di Bello ammonisce Bellusci per un intervento su Dzeko ma, confondendolo con Veseli, ammonito poco prima, tanto che sventola il rosso, ma poi rettifica la sua decisione. L’Empoli sembra prendere un po’ di fiducia, la Roma, invece appare un po’ imprecisa, rischiando anche un po’,  ma al 33’ si fa vedere con Paredes  il cui tiro di punizione corto lo appoggia su El Shaarawy,  la cui conclusione viene deviata in angolo da Bellusci. Di lì a poco arriva una nitida occasione per l’Empoli con Pasqual la cui punizione dai 20 metri finisce di poco fuori. Al 44’ arriva anche il brivido per Skorupski che, su lancio di Paredes, perde il pallone ma è fortunato sul rimpallo con Emerson che manda il pallone sul fondo.

La ripresa è una continuazione del primo tempo e l’occasione iniziale è per l’Empoli con Pucciarelli, ma la sua indecisione dentro l’area consente a Rudiger di recuperare il pallone. Al 12’ si fa vedere la Roma con Nainggolan che non riesce a trovare la porta. Al 18’ ci prova Manolas, con un tiro centrale che non da preoccupazioni a Skorupski. Al 22’ Gilardino viene ammonito per simulazione per un presunto contatto con Fazio. Dopo pochi minuti Gilardino viene messo fuori per Maccarone, mentre Spalletti inserisce Jesus al posto di Rudiger oltre ad aver inserito in precedenza Peres al posto di Emerson. Al 34’ su scivolata di Paredes Saponara si propone in avanti ma il tiro è facile preda di Szcsensy. Spalletti inserisce anche Perotti provando a portare via i tre punti dal campo di Empoli. Al 44’ grande occasione per Dzeko di testa, su corner di Paredes, ma sulla linea trova Pasqual. Skorupski riesce ad imporsi anche nel finale compiendo un vero miracolo su El Shaarawy , al 47’, ed una deviazione in angolo ancora sul Faraone. La gara si chiude qui con Spalletti che mastica amaro e Martuscello che tira un sospiro di sollievo.

L’Empoli affronterà nella prossima gara il Pescara, in trasferta.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Veseli, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic (9′ st. Tello), Diousse (29′ st. Buchel), Croce; Saponara; Gilardino (22′ st. Maccarone), Pucciarelli A disp. Pelagotti, Zambelli, Dimarco, Barba, Cosic, Mauri, Pereira, Mchedlidze, Marilungo All. Martusciello

ROMA (4-3-3): Szczesny; Rudiger (22′ st. Juan Jesus), Manolas, Fazio, Emerson (7′ st. Bruno Peres); De Rossi (38′ st. Perotti), Paredes; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko A disp. Lobont, Alisson, Strootman, Gerson, Iturbe All. Spalletti

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Note: Recupero: 1′ pt., 4′ st.;Ammoniti: Veseli (E), Bellusci (E), Manolas (R), Pasqual (E), Diousse (E), De Rossi (R), Gilardino (E), Tello (E), Salah (R)

.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com