Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Cosenza 1-5. Manita Rossoblu.

facebook

Bittante, Carretta, doppio Rivere e Baez gli autori delle cinque reti. Dell’ex La Mantia la rete della bandiera per l'Empoli


Il Cosenza fa subito vedere le sue intenzioni dopo appena un minuto con un destro di Sciudone dai 30 metri che termina alto ed al 5’ sbloccano subito la gara con il gol dell’ex Bittante, complice il liscio di Romagnoli. Dopo pochi minuti arriva il doppio vantaggio per il Cosenza grazie ad un assist di Casaola che vede l’inserimento in area di Riviere che con tocco morbido batte Brignoli. L’Empoli prova a reagire con Cicirretti dalla distanza ed è al 25’ che va vicino al gol con Mancuso che si propone con una girata al volo. Dopo la mezzora arriva il terzo gol del Cosenza siglato Carretta dove i toscani lasciano spazi aperti, delle vere e proprie praterie. Dopo un minuto Bandinelli colpisce in pieno un palo con un colpo di testa dal centro dell’area ma il Cosenza continua a pressare anche nel recupero del primo tempo con lo spettacolare destro di Riviere ed il susseguente corner destro al volo di Carretta, deviato, ma che si perde di un niente.

Finale primo tempo: Empoli 0 Cosenza 3

Ad inizio ripresa subentra La Mantia al posto di Mancuso. Il Cosenza si rende ancora pericoloso al 47’grazie ad un cross di Casasola che va a pescare Baez che manca il tap-in a due passi dalla porta. Brignoli si oppone ad un tiro pericoloso di Riviere deviando con la mano il diagonale dell’attaccante che al 63’ propizia la rete del 4 a 0 per Baez che si invola verso la porta dell’Empoli resistendo al ritorno di Ricci e con un tocco morbido mette a segno la rete del 4 a 0. Dopo tre minuti arriva il gol dell’Empoli firmato La Mantia che, servito sul filo del fuorigioco da Henderson, scaraventa nel sette dove Saracco nulla può. Due minuti dopo Tutino sfiora la rete del 2 a 4 con tiro a giro che manda il pallone fuori di poco. Ma il Cosenza centra per la quinta volta la rete con Riviere che batte Brignoli per la seconda volta mettendo a segno la sua doppietta personale.

Il goal sigla una vittoria straordinaria del Cosenza che può provare a centrare i play - out per giocarsi una salvezza che avrebbe qualcosa di miracoloso e che lo sarebbe altrettanto per l’Empoli se riuscisse a centrare l’obiettivo play-off, ma in questo caso urge gridare al “miracoloooo”.

Marcatori: 5' Bittante (C), 12' e 80' Riviere (C), 32' Carretta (C), 63' Baez (C), 67' La Mantia (E).

Empoli (4-3-3): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Maietta (7' Sierralta), Balkovec; Frattesi (59' Tutino), Bandinelli (59' Ricci), Henderson; Bajrami (83' Gazzola), Mancuso (46' La Mantia), Ciciretti. All. Marino.

Cosenza (3-4-3): Saracco; Capela (53' Monaco), Idda, Legittimo; Casasola, Bruccini, Sciaudone, Bittante (78’' D’Orazio); Carretta (60' Bahlouli), Riviere, Baez (78' Asencio). All. Occhiuzzi.

Arbitro: Illuzzi di Molfetta

Ammoniti: 19' Sierralta (E), 35' Henderson (E), 54' Bruccini (C)

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com