Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Bologna 2 -1. La coppia La Gumina - Caputo ancora in gol.

facebook

L'Empoli di Iachini ha tesaurizzato 10 punti in 4 partite. Il Bologna rimane fermo a 11 punti ma, nonostante questo, si da ancora fiducia a Filippo Inzaghi.


I due allenatori, Iachini e a Inzaghi optano per il 3-5-2. Iachini posiziona là davanti La Gumina e Caputo mentre  Inzaghi sceglie Orsolini  dal 1’ e da interno destro.

Il Bologna ha un approccio migliore alla gara sia per sviluppi che per possesso palla ma in vantaggio va l'Empoli al 10' quando La Gumina scambia con Caputo che,  non contrastato da Gonzales, che era fuori posizione (messa male anche tutta la difesa) riesce a mandare la palla nell’angolino non coperto da Skorupski.

Fino ad allora era il Bologna che aveva fatto più possesso palla, producendo più gioco e creando molto, come, per esempio un colpo di testa di Palacio (gol sbagliato, minuto 14) o una zuccata di Orsolini che finisce fuori. 

L’Empoli subisce da una magia di Palacio che riesce a saltare  tre uomini, infilandosi in  area tanto da  appoggiare  per Poli che si trova  tutto solo davanti alla porta con  la difesa empolese a farfalle, e  Provedel che latita ed ed ecco che arrfiva il pari del Bologna. Nel finale del primo tempo Krejci,  nel rincorrere Krunic, lo tocca inavvertitamente. L'arbitro Valeri afferma che non è rigore, poi decide di consultare la Var confermando il non-penality 

In avvio di ripresa l'Empoli parte in modo blando confrontandosi con un Bologna  che continua a creare ma non  riuscendo a pungere nella maniera giusta vede la rabbia da parte dell’Empoli che però rintuzza al meglio il Bologna che continua a creare ma non a mordere nella maniera giusta.  Iachini inserisce Zajc e nel frattempo a  Santander (non al meglio) capitano tre occasioni per battere a rete, di testa,  ma senza esito. Bennacer promuove un'azione che viene portata avanti da Krunic, ma è  Zajc che fa partire un tiraccio che La Gumina spinge in rete per il 2-1 finale.

La gara si chiude sul 2-1 per l'Empoli rendendo felici i propri tifosi a differenza  di quelli del Bologna che sembrano non avere più pazienza vedendo come al  suo reparto difensivo manchi sicurezza e tanta attenzione.

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré (55′ Zajc), Pasqual (75′ Untersee); La Gumina, Caputo.
BOLOGNA (3-4-1-2): Skorupski; Helander, Danilo, Gonzalez (81′ Falcinelli); Mattiello, Poli (67′ Svanberg), Nagy, Krejci; Orsolini (71′ Dzemaili); Palacio, Santander.
Reti: 10′ Caputo, 80′ La Gumina (E) 41′ Poli (B)
Ammonizioni: Poli, Dzemaili (B); Veseli(E)
Espulsioni:
Recupero: 2′ pt, 4′ st.
Stadio: Carlo Castellani

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com