Emergenze, a Firenze Open Day su Intelligence e Terrorismo

L’indirizzo della sede viene comunicato via mail dopo l’iscrizione


Un corso di formazione "Cyber Intelligence e Antiterrorismo" è in programma a Settembre nel capoluogo toscano, docente il dr. Carmine America Analista di intelligence settore Difesa & Aerospazio.
Appuntamento Venerdì 9 settembre 2016 dalle 09:00 alle 18:30.

Metodologie di raccolta informativa e analisi di intelligence applicate all’universo cyber. Dall’Open Source Intelligence alla Social Media Intelligence: le principali tecniche di contrasto al terrorismo e gli strumenti di individuazione della minaccia nel cyber spazio, dal deep web al surface web.

Nel Pomeriggio Open Day dalle 14,30 alle 16.00. Il corso è destinato ai Soci ordinari di Cerchio Blu in regola con la quota associativa annuale (vedi come associarsi). Sono previsti posti riservati agli appartenenti alle Forze dell’ordine e ai Corpi di Polizia (PS, CC, GdF, PP, CFS, PM), delle Forze Armate, ai Vigili del Fuoco, ai membri della Protezione Civile.
E’ prevista una riserva di posti limitata destinata a coloro che non appartengono alle categorie indicate ai punti A e B, come ad esempio Giornalisti, Guardie Giurate, Psicologi, Sociologi, Criminologi, Medici, studenti universitari, cultori della materia, appartenenti alla società civile. Per richiedere la partecipazione inviare una mail a sforge@cerchioblu.org

La partecipazione al corso Cyber Intelligence e Antiterrorismo è gratuita, previa registrazione fino a esaurimento posti. L’accettazione dell’iscrizione al corso è comunque sottoposta a insindacabile valutazione da parte del Comitato Organizzativo di Cerchio Blu e SFORGE. 

L'Associazione Cerchio Blu svolge attività di formazione, affiancamento e sostegno agli operatori di polizia, dell’emergenza e del soccorso nella loro attività professionale. Cerchio Blu svolge inoltre attività di ricerca, di pubblicazione di manuali e articoli, organizzazione di convegni e seminari sui temi della gestione delle emergenze e del soccorso.

Cerchio Blu negli anni è diventata punto di riferimento nazionale. Il team è formato da psicologi, sociologi, criminologi ed operatori di polizia che si occupano dei temi inerenti la sicurezza, la gestione delle emergenze. Le criticità relazionali delle professioni di polizia e del soccorso in generale, del disagio professionale e dell'impatto degli eventi critici di servizio.

Cerchio Blu è riconosciuto come Membro in action nella Academic Impact delle Nazioni Unite (United Nation Academic Impact). Per questo Cerchio Blu aderisce ai principi cardine delle Nazioni Unite ed organizza corsi di formazione e seminari specifici riconosciuti da UNAI.

Per informazioni: segreteria@cerchioblu.org

Sito web: www.cerchioblu.org

Redazione Nove da Firenze