Elezioni regionali: Nardella lancia a Livorno la sua lista civica

Sarà strutturata sugli amministratori e sosterrà il centrosinistra. Sabato 28 settembre la prima riunione. Pd, Giani si è candidato ma sta trovando resistenza. E anche l'idea delle primarie non piace a molti


(DIRE) Firenze, 23 set. - Sabato prossimo "i protagonisti saranno i sindaci. Abbiamo invitato tutti e stiamo avendo moltissime adesioni: da Firenze, da Lucca, da Livorno e dalla costa. Sono abbastanza ottimista sul fatto che verrà fuori una bella riunione, molto positiva". Lo spiega il sindaco di Firenze Dario Nardella che proprio a Livorno lancerà la sua iniziativa civica, strutturata sugli amministratori, per sostenere il campo del centrosinistra nelle regionali toscane. "Parleremo di temi come sviluppo, cultura, ambiente e infrastrutture, rivolgendoci alla società civile e all'esterno", perché "sono convinto che tutte le iniziative che partono dai sindaci e dai territori possano essere utili a costruire un centrosinistra competitivo per le elezioni regionali". (Dig/ Dire)

Intanto nel Pd è aperta la discussione se ricorrere o meno alle primarie per decidere il candidato governatore. Eugenio Giani è sceso in campo ma la sua candidatura sembra trovare resistenza e anche la sua idea di ricorrere alle primarie non piace a molti. 

Redazione Nove da Firenze